Juventus
    27.09.2016 23:11 - in: Champions League S

    «Siamo una squadra che sa quello che vuole»: parola di Miralem

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Un gol e un assist per Pjanic, stasera: «Bene per la vittoria e per il modo in cui è arrivata»

    Non c’è dubbio: stasera Pjanic è stato uno dei protagonisti indiscussi della partita, con un gol e un fantastico assist per Higuain. Le sue parole al termine del match sono un perfetto riassunto della sua mentalità vincente: «Siamo una squadra umile, ma allo stesso tempo che sa bene quello che vuole - spiega – Abbiamo  obiettivi da raggiungere, li teniamo ben presenti, vogliamo continuare a vincere. Intanto siamo contenti per il successo di stasera e per il  modo in cui è arrivato».

    In particolare, Miralem mette l’accento su ciò che la squadra ha voluto cambiare dopo Palermo: «L’allenatore ci ha chiesto di palleggiare meglio, occupare gli spazi e non imbucarci nel centrocampo: ci siamo riusciti, creando ottime occasioni, abbiamo gestito meglio il terreno».

    «Mi chiedono da tempo quale sia la mia posizione preferita – conclude – Io sono sempre a disposizione, che sia sul lato destro che trequartista o davanti alla difesa. Mi piace far correre la palla, servirla e far giocare i compagni, sia in attacco che davanti alla difesa, anche se in quella zona del campo servono altre giocate. Il tutto comunque dipende da come si muove la squadra».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK