Juventus
    22.02.2016 19:54 - in: Champions League S

    Allegri: «Siamo pronti per una grande partita»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Dovremo essere bravi, togliere loro la palla e tenerla noi». Così il tecnico bianconeri in conferenza stampa

    Nell’analisi di una doppia sfida come quella alle porte fra Juventus e Bayern Monaco c’è da considerare un aspetto fondamentale prima di tutto: appunto, il fatto che si tratta di un confronto che non finirà domani.

    Ne è più che cosciente Mister Allegri, che in conferenza stampa allo Stadium spiega: «Dovremo essere ancora più bravi in casa rispetto al ritorno in Germania. La partita di domani è fondamentale perché più complicata, ma va comunque giocata considerando che si decide tutto sui 180 minuti».

    E come si gioca una partita così? «Intanto, dobbiamo essere bravi a togliere loro la palla e tenerla il più possibile noi. E poi ci aspetta una serata in cui dobbiamo mettere in campo una grande fase difensiva, uscendo dalla loro pressione. L’ideale sarebbe non subire gol, per questo dico che anche lo 0-0 andrebbe bene, perché ci permetterebbe di andare a Monaco a giocarci la qualificazione con due risultati a disposizione. Sono però convinto che domani si vedranno molti gol e altrettanto spettacolo».

    D’altronde, aggiunge il Mister, «Ci giochiamo un ottavo di finale, contro un avversario di grandissimo livello. Abbiamo raggiunto questo obiettivo con merito e abbiamo voglia di giocarci tutte le nostre possibilità di andare avanti. Quando l’arbitro fischierà il calcio d’inizio, saremo sullo 0-0 e avremo identiche possibilità di passare il turno».

    E poi, su Mandzukic e Khedira: «Stanno bene, saranno della partita».

    Una parola per il suo collega sulla panchina tedesca: «Guardiola è un grandissimo allenatore, i concetti che portava avanti al Barcellona li ha riproposti in Germania: prima aveva fuoriclasse come Messi, adesso ha altri grandissimi campioni a disposizione».

    Si “inventerà” qualcosa domani, Mister? «C’è ben poco da inventare: c’è solo da giocare un grande match, sarà un evento visto in tutto il mondo e per noi un test fondamentale. Siamo una squadra giovane, che grazie ai compagni più esperti sono cresciuti nel modo migliore: siamo all’altezza di questo appuntamento, il risultato lo deciderà il campo. Di certo, ripeto, sarà una bella serata»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK