Juventus
    Juventus
      15.10.2016 23:49 - in: Serie A S

      Allegri: «Stasera abbiamo fatto un altro passo, il campionato è lungo»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Così il Mister: «Per vincere gli Scudetti occorre passare attraverso serate come queste»

       Lo aveva detto in conferenza stampa pre partita, Massimiliano Allegri: la sfida dopo la sosta è sempre complicata. Quindi logico, a fine match, fare i complimenti alla squadra, rimasta concentrata e focalizzata per portare a casa una vittoria fondamentale. «Era una partita ad alto rischio, hanno conseguito un successo molto importante. Per vincere i campionati bisogna passare attraverso serate come queste: non benissimo nel primo tempo, meglio nella ripresa. Queste sono le partite che se non vinci rischi di non arrivare in fondo in testa alla classifica – sostiene Allegri – Detto questo, dopo stasera abbiamo solo una vittoria in meno da portare a casa per l’obiettivo finale, e quindi ci vuole molta calma».

      Il mantra di Allegri è sempre lo stesso: una partita per volta: «Abbiamo vinto sette partite su otto, ognuna è un passo verso l’arrivo: il campionato è lungo, ci sono gli scontri diretti, e tante squadre da non sottovalutare».

      Continua il Mister: «Leggere le partite è importante, oggi era una di quelle serate in sapevamo ci sarebbe stato da soffrire: d’altronde, per l’obiettivo del sesto Scudetto bisogna lavorare tutti insieme. Il nostro gioco in campo deve essere basato sull’occupazione degli spazi, senza quasi nemmeno il bisogno che sia l’allenatore a dirlo. Quando automatizzeremo questo, avremo raggiunto un grado di maturità sufficiente. Poi chiaramente si può cambiare sistema durante la partita, è anche un modo per creare stimoli e fare aumentare l’attenzione».

      Sui singoli: «Mandzukic ha fatto una buona partita, Bonucci aveva una serata di riposo programmata prima della pausa, poi è dovuto rientrare per l’infortunio di Chiellini. A proposito, non dovrebbe essere niente di grave per lui, valuteremo se sia possibile la sua presenza già a Lione».

      A proposito di Champions League: «Domani recuperiamo, lunedì partiamo per la Francia, non possiamo fare molto in questi giorni ma i ragazzi sono bravi e rispettano le poche indicazioni che fornisco loro».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK