Juventus
    Juventus
      23.02.2016 23:38 - in: Champions League S

      Allegri: «Una prestazione che ci dà fiducia»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il mister parla di come la Juventus abbia affrontato un test importante per la propria maturità agonistica, contro una delle squadre più forti

      Dopo tanti sussulti, e dopo aver tenuto il fiato sospeso per più di novanta minuti, in apnea, lasciamo che sia il mister a condurci nell’analisi tattica di questa incredibile Juventus-Bayern. Diamo spazio dunque a tutte le sue dichiarazioni, rilasciate ai media nella zona mista dello Stadium dopo il fischio finale del direttore di gara.

      «La squadra ha fatto una bella partita: dobbiamo ripartire dal secondo tempo, sì, ma guardare bene e analizzare il primo tempo».

      «Abbiamo avuto la possibilità di giocare meglio tecnicamente in uscita, e abbiamo avuto delle occasioni importanti. Era un test per vedere se eravamo all’altezza di giocare partite del genere. Nel secondo tempo siamo stati premiati per l’atteggiamento più spregiudicato».

      Per passare il turno bisogna però vincere una partita, e dobbiamo farlo a Monaco

      Massimiliano Allegri

      «Il cambio di Sturaro è stato dettato dal fatto che avevo bisogno di inserimenti: Khedira stava un po’ calando di ritmo, e Stefano poteva dare vivacità e forza a metà campo. Ma hanno fatto una partita buona anche Morata e Hernanes, di cui sono molto contento».

      «Loro per un certo periodo di gara sono rimasti in 10 uomini nella nostra metà campo, e noi non siamo stati bravi ad allungarli nella riconquista della palla. Dovevamo essere bravi a attaccare gli spazi in recupero palla. Abbiamo avuto le situazioni favorevoli, ma le abbiamo sbagliate sempre sotto pressione. Dobbiamo quindi migliorare questo e aver più consapevolezza dei nostri mezzi: si può reggere l’uno contro uno dietro perché abbiamo difensori di alto livello, questo ci permetterebbe di alzare il baricentro».

      «Quando loro sono calati, abbiamo preso fiducia, dato pressione e giocato con meno protezione davanti alla difesa. In centrocampo siamo stati bravissimi e abbiamo recuperato, sfiorando le occasioni per fare gol più volte».

      A Monaco ci crediamo, è normale crederci

      Massimiliano Allegri

      «Ma ora abbiamo un campionato davanti, l’Inter ed una finale di Coppa Italia da conquistare. Questa prestazione ci dà grande fiducia: da qui a fine campionato avere i giocatori in questa condizione è molto importante»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK