Juventus
    Juventus
      06.12.2016 12:32 - in: Champions League S

      Champions League: così prima dell’ultima giornata

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Uno sguardo alla situazione dei vari gironi della massima competizione europea

      Fra questa sera e domani si gioca l’ultima giornata della fase a gironi della Champions League. La Juventus è prima nel suo raggruppamento (girone H), a quota 11, un punto sopra il Siviglia, superato proprio in virtù della vittoria in Andalusia. Nell’ultima giornata i bianconeri, già qualificati, sono chiamati a “blindare” la testa della classifica, ospitando la Dinamo Zagabria domani. Il Siviglia va invece a Lione, innanzitutto per difendere la seconda posizione in graduatoria: il Lione, infatti, è a sole tre lunghezze di distacco dagli andalusi, che all’andata hanno vinto per 1-0 in casa. Quindi la squadra francese può ancora dirsi in corsa per la qualificazione alla seconda fase. 

      Allarghiamo lo sguardo e vediamo ora la situazione della competizione, girone per girone.

      Cominciamo dal girone A, nel quale PSG e Arsenal sono già qualificate a quota 11 alla seconda fase, forti di ben nove punti di distacco sulla coppia formata da Basilea e Ludogorets. Nell’ultima giornata, l’Arsenal va in Svizzera e il PSG gioca in casa contro la squadra bulgara. In caso di arrivo a pari punti, sarebbe prima la squadra parigina, in quanto in Francia lo scontro diretto è finito 1-1, a Londra 2-2. 

      Girone B: la situazione è molto equilibrata: Benfica e Napoli sono a quota 8 e si sfidano nello scontro diretto, in Portogallo, proprio questa sera. Attenzione però al Besiktas, che va a giocare in Ucraina contro la Dinamo Kiev, fanalino di coda e virtualmente fuori dai giochi. I turchi sono a sette punti, quindi tutte le posizioni sono ancora da definire nel girone.

      Veniamo alla situazione del raggruppamento C, che è ormai ben definita. Barcellona a quota 12, Manchester City a 8, Borussia Monchengladbach a 5. Nell’ultima giornata i catalani ospitano il Borussia, il City è in casa col Celtic. Ma per le prime due posizioni i giochi sono fatti: Barça matematicamente primo, City matematicamente secondo, con un 4-0 in casa sul Borussia che mette gli uomini di Guardiola al riparo da eventuali arrivi a pari merito in classifica.

      Situazione simile nel girone D, in cui Bayern Monaco-Atletico Madrid di stasera è ormai ininfluente, essendo le posizioni cristallizzate: Atleti primo a 15, Bayern secondo a 9. Psv e Rostov si giocano il terzo posto che significa accesso all’Europa League.

      Gruppo E: matematicamente primo il Monaco, che chiude il girone contro il matematicamente secondo Bayer Leverkusen. Sono infatti 3 i punti di vantaggio dei tedeschi sul Tottenham, che però è sfavorito, anche in caso di arrivo alla pari, dagli scontri diretti (uno pareggiato e uno perso in casa). Quindi, Tottenham-CSKA Mosca di domani è spareggio per l’accesso all’Europa League, essendo le formazioni divise da solo un punto.

      Sono spareggi anche le due partite di domani nel girone F: parliamo di Real Madrid–Borussia Dortmund e Legia-Sporting Lisbona. Infatti la classifica recita: Borussia 13, Real 11, Sporting 3, Legia 1, il che significa che dai risultati dell’ultimo turno dipenderanno tutte e 4 le posizioni del girone, anche se le qualificate agli ottavi di Chiampions sono ovviamente ben chiare.

      Gruppo G: Leicester matematicamente primo a 13, con +5 sul Porto, secondo, che domani gioca proprio in Inghilterra e che si deve guardare le spalle dal Copenhagen a quota 6, impegnato in casa del Brugge, fanalino di coda a quota zero. In caso di arrivo alla pari fra portoghesi e danesi, passerebbero questi ultimi, in virtù di due pareggi, 0-0 a Copenhagen e 1-1 a Oporto.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK