Juventus
    05.12.2016 12:00 - in: Champions League S

    Champions League: i momenti top della fase a gironi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La Juve si gioca il primo posto nel Gruppo H: dieci momenti da ricordare nella cavalcata verso la qualificazione agli Ottavi

    Dopo la vittoria sull'Atalanta, è di nuovo Champions League per la Signora, pronta ad ospitare allo Stadium la Dinamo Zagabria, nel match in programma mercoledì 7 dicembre alle 20.45.

    Bianconeri in testa al Gruppo H con 11 punti in cinque giornate, imbattuti e già qualificati agli Ottavi di finale: un cammino fatto di tre vittorie e due pareggi: ecco i momenti più importanti da ricordare.

    PJANIC APRE A ZAGABRIA

    Il primo gol in questa fase a gironi di Champions arriva proprio a Zagabria: è il 27 settembre, quando, allo Stadio Maksimir, Pjanic sblocca il risultato al 24' con un tocco sotto, su lancio di Bonucci deviato dalla difesa. 

    STOP E SINISTRO: ECCO IL PIPITA

    Lancio millimetrico di Pjanic per Gonzalo Higuain: stop di petto e tocco al volo per il Pipita, a Zagabria al 31' è 2-0. Gol e assist per Miralem.

    LA PRIMA PERLA DELLA JOYA

    Semplicemente Paulo Dybala: sinistro dalla distanza sul primo palo e palla che si insacca dove Semper non può arrivare. La Joya segna così la sua prima rete stagionale in bianconero, a Zagabria è 3-0 al 12' della ripresa.

    DANI CHIUDE SU PUNIZIONE

    È il 40' della ripresa a Zagabria, la Juve domina la partita e Dani Alves calcia una punizione potente deviata dalla barriera: dopo un'incertezza di Semper, il pallone si insacca e per la Juve è poker!

    SUPER GIGI SU LACAZETTE

    18 ottobre 2016. Siamo al 35' del match tra Lione e Juventus al Parc OL, risultato fermo sullo 0-0: l'arbitro assegna calcio di rigore e dal dischetto si presenta Lacazette con un super Gigi Buffon che intuisce la traiettoria e nega il gol all'attaccante francese.

    ANCORA GIGI: PRODEZZA SU FEKIR

    Ci sono parate che valgono quanto un gol: è il secondo tempo di Lione – Juve e siamo sempre 0-0. Fekir si gira, la sua conclusione è deviata e la traiettoria cambia, Buffon si è già tuffato ma con la mano di richiamo si esibisce in un riflesso dei suoi e devia in corner.

    DRIBBLING E GOL SUL PRIMO PALO: ECCO JUAN

    Minuto 31 della ripresa, è ancora 0-0 tra Lione e Juve ma ecco salire in cattedra Juan Cuadrado: il nostro numero sette fa secco Moret con un dribbling e calcia preciso e potente sul primo palo, col pallone che si insacca. E' la rete del definitivo 0-1 che vale tre punti d'oro.

    PIPITA DAL DISCHETTO

    2 novembre 2016, allo Stadium si gioca il match di ritorno tra Juventus e Lione. Al 13' Diakhaby trattiene Sturaro in area ed è rigore: dal dischetto si presenta Higuain che trasforma con freddezza e sblocca il match che si chiuderà 1-1.

    BENTORNATO PRINCIPINO

    22 novembre 2016, siamo nel recupero della prima frazione di gioco al Ramon Sanchez-Pizjuan e la Juve è sotto 1-0 contro i padroni di casa del Siviglia. Fallo su Bonucci in area ed è calcio di rigore: lo batte Claudio Marchisio, e il Principino suggella il rientro dall'infortunio con il gol che vale il pareggio.

    BONNIE, CHE GOL!

    Minuto 84 a Siviglia: cross di Dani Alves, Mercado respinge, sul pallone va Bonucci che con una staffilata dal limite trafigge Sergio Rico, è 2-1 per la Juve!

    IL SIGILLO DI MARIO

    Non è finita a Siviglia: siamo al 93' quando Marchisio serve Mandzukic in profondità: Mario entra in area, si porta il pallone sul destro e calcia in diagonale, mettendo la palla alle spalle del portiere spagnolo. 3-1: è il gol che sigilla la partita e la qualificazione agli Ottavi.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK