Juventus
    03.04.2016 11:37 - in: Stadium & Museum S

    Che sabato per il JMuseum!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Grande afflusso di pubblico nel giorno della partita contro l’Empoli; la consegna della Viareggio Cup in sala trofei; la visita di Michele Bartoli, atleta JSport; le partenze del City Tour: una giornata di ordinario successo per il museo, stabilmente tra i primi 50 d’Italia
    La Viareggio Cup è ora in sala trofe

    Ancora una volta il JMuseum è in classifica tra i 50 poli museali più visitati d’Italia. Come l’anno scorso, l’autorevole “Giornale dell’arte” ha inserito nella classifica ufficiale dei primi 100 musei d’Italia il pantheon della storia bianconera. Riferita all’anno solare 2015 e pubblicata nel numero di aprile 2016, la graduatoria indica infatti il JMuseum al 48esimo posto con 166.616 visitatori complessivi.

    E per festeggiare, idealmente, il nostro museo si è regalato ieri un’altra, memorabile giornata insieme al proprio pubblico, affluito copioso nella giornata in cui i Campioni d’Italia affrontavano l’Empoli.

    Quasi 2.500 visitatori, infatti (e sono più di 630.000 dal giorno dell’inaugurazione, in crescita costante) hanno potuto ieri sfruttare la vasta e variegata proposta sportiva e culturale del tempio di storia juventina, simboleggiata dall’intensa attività di sabato 2 aprile.

    C’è chi ha optato per la visita combinata di stadio e museo (quasi la metà di tutti i presenti, ieri, hanno effettuato il Museum&Stadium Tour); chi ha potuto assistere alla consegna della Viareggio Cup appena vinta dalla Primavera, e portata in sala trofei da Fabio Grosso, Carlos Blanco Moreno (capitano della Finale del torneo), e dai dirigenti Gianluca Pessotto e Federico Cherubini; chi invece si è imbattuto nel campione di ciclismo Michele Bartoli, da ieri ufficialmente atleta JSport, in visita all’ala del museo dedicata ai grandi delle altre discipline sportive che condividono con noi l’amore per la Signora; e chi, infine, ha scelto di salire sul neonato bus turistico di Juventus City Tour per una rinfrescata di storia bianconera per le vie di Torino prima dell’inizio della partita.

    Un’attività vibrante, intensa e variopinta, insomma, in grado di soddisfare le attese non solo dei tifosi bianconeri, ma anche di tutti gli amanti della cultura e dello sport: coloro che compongono il pubblico in continuo aumento del nostro splendido JMuseum.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK