Juventus
    20.05.2016 17:21 - in: Coppa Italia S

    Chiellini: «A un passo dalla storia»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Teniamo molto alla Coppa Italia e sarebbe un traguardo storico fare doppietta per due anni consecutivi»

    Lo scorso anno ha alzato la Coppa Italia da capitano e l'esperienza gli è piaciuta parecchio. Ora quindi Giorgio Chiellini vuole fortemente ripeterla, domani avrà l'occasione per farlo e non intende lasciarsela sfuggire: «Ho saltato gli ultimi tre mesi e quindi partite importanti – sottolinea il difensore - ho sofferto e gioito insieme ai miei compagni da fuori, ma con il gol di sabato ho messo una pietra sopra a quel periodo poco fortunato. Sentiamo di meritare questa coppa, siamo consapevoli della difficoltà e che il fatto che si dica che siamo favoriti è solo una chiacchiera da bar. Domani sarà una partita difficile ed equilibrata. Arriva alla fine di una stagione dove entrambe le squadre hanno speso tanto e in una partita secca i valori mostrati durante l'anno si azzerano. In queste due settimane abbiamo lavorato con intensità e concentrazione non resta che dimostrarlo in campo domani. Teniamo molto alla Coppa italia e sarebbe un traguardo storico fare doppietta per due anni consecutivi».

    Con Bonucci squalificato, potrebbe giocare Rugani sulla destra, con Barzagli al centro della difesa. E Chiellini che ha sempre manifestato grande stima per il giovane collega assicura: «È pronto per giocare una finale. Avevo parlato di Daniele quando tutti dicevano che sarebbe dovuto andare via per giocare e ho sempre predicato calma, perché la prima stagione in una grande squadra è sempre difficile. Abbiamo visto i suoi progressi, ogni giorno che passa è sempre più integrato e ora è pronto per giocare una gara così importante. Le 20 presenze che ha fatto quest'anno con la maglia della Juve, come esperienza valgono più delle 40 fatte lo scorso anno».

    I bianconeri si troveranno di fronte un Milan agguerrito, che ha nella vittoria della Coppa Italia l'ultima possibilità di centrare la qualificazione all'Europa League: «Le motivazioni non mancheranno per nessuno – ribadisce Chiellini - Loro salverebbero la stagione, ma la nostra forza è sempre stata quella di volere continuare a vincere. In questi anni abbiamo vinto molto, c'è grande soddisfazione per essere arrivati a questi livelli, sentiamo la responsabilità di dover arrivare in fondo ad ogni manifestazione. Sappiamo di essere a un passo dalla storia, non abbiamo la pancia piena e vogliamo dimostrarlo anche domani».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK