Juventus
    23.12.2016 21:49 - in: Supercoppa Italiana S

    Chiellini: «Ci serva da insegnamento»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Non facciamo drammi, i prossimi mesi devono essere una cavalcata importante»

    A fine partita, anche l’opinione di Giorgio Chiellini ricalca quella di chi lo ha preceduto, cioè Allegri e Buffon (link ai pezzi). «Dispiace, siamo di nuovo qui a Doha a commentare una sconfitta ai rigori – spiega con un sorriso amaro – Eppure abbiamo anche disputato una discreta partita. Molto bene all’inizio, abbiamo tenuto il Milan nella sua metà campo, poi ci siamo abbassati».

    Aggiunge Chiello, guardando al futuro: «Resta il rammarico, è vero, ma non facciamo drammi. Quello che è accaduto ci serva da insegnamento, perché nei prossimi mesi, come è accaduto due anni fa, dobbiamo fare una grande cavalcata. Eravamo qua per vincere, vorrà dire che trascorreremo le Feste con un retrogusto amaro, ma facciamo i complimenti ai nostri avversari».

    Infine: «Stiamo crescendo molto nell’ultimo mese lo abbiamo dimostrato. Siamo una squadra al top in Italia e anche in Europa, continuiamo a dimostrarlo senza perdere la voglia di allenarci e migliorarci, che poi è la chiave della grande crescita di questo gruppo».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK