Juventus
    Juventus
      03.04.2016 17:59 - in: Settore Giovanile S

      Com'è andata la domenica del Settore Giovanile

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Bene. Dopo le vittorie di Primavera e U17, gli U15 si sono imposti sulla Pro Patria con una goleada. Reti a raffica ed esultanze anche per l'Attività di Base

      La setttimana che ha regalato alla Juventus il nono trofeo di Viareggio si è conclusa in crescendo. Oggi difatti erano impegnate diverse rappresentative del nostro Settore Giovanile, e ciascuna di esse si è fatta onore nel proprio campionato. Ma vediamo nel dettaglio cosa è successo sui vari campi (dopo le due vittorie di ieri di U17 e Primavera).

      Juventus - Pro Patria finisce 5-0 per i nostri U15

      Volpatto, Gozzi, Diallo (due volte) e Diop sono i nomi dei marcatori della partita dei nostri Giovanissimi Nazionali Under 15, impegnati questo pomeriggio al Campo Ale&Ricky di Vinovo contro la squadra fanalino di coda del campionato di categoria, la Pro Patria (4 punti). Quasi tutte le reti, ad eccezione di quella di Diop, sono arrivate nel primo tempo, segno della volontà dei ragazzi di Cei di chiudere subito l'incontro con grande personalità ed autorevolezza. I piccoli bianconeri, quindi prima di disputare questo match, salgono così a 37 punti e settimana prossima sono attesi in trasferta ad Alessandria. 

      Meno gol, identico esito per gli U17

      Basta invece la rete di Caligara al 18' del primo tempo ai ragazzi di Sacchini, ovvero gli Under 17 Divisione Unica Lega Pro, per avere la meglio della Pro Patria nel match giocato due ore dopo a Vinovo. 

      Attività di base: reti e sorrisi su e giù per l'Europa

      Questa settimana i più piccolini tra i nostri bianconeri hanno viaggiato molto, e si sono fatti onore sia nei confini cittadini che oltralpe. 

      Venerdì i Pulcini 2005 di mister Panzanaro sono arrivati a Stoccarda, dove hanno avuto anche modo di incontrare i membri dello Juventus Club Doc di Reutlingen prima di aggiundicarsi la Deja Vu Cup 2016, un torneo che vedeva impegnate, nell'arco delle due giorni di manifestazione, squadre come Fenerbache, Besiktas, Herta Berlino, Borussia M'gladbach, Augsburg e Bayern Monaco. 

      I più grandi, nati nel 2003 e allenati da Valenti, hanno invece preso parte alla Santander Cup 2003 a Mönchengladbach, dove hanno chiuso al quarto posto perdendo ai rigori contro il Barcelona e in semifinale contro il Bayern Leverkusen (squadra che poi ha vinto il torneo, composto da 12 squadre). 

      A Torino, invece, le nostre piccole bianconere hanno vinto il derby di categoria (esordienti misti femminili 9>9) con un bel 7-0, e un altro successo è arrivato dai nostri Pulcini Femminile (5-0 al Carignano).

      Viaggi, partite e trasferte che - al di là del risultato - aiutano i ragazzi della nostra Attività di Base a confrontarsi con i coetanei di altre culture (calcistiche e non) e, così facendo, continuare nel loro processo di crescita e maturazione come giocatori e come persone. Che è poi l'obiettivo vero del giocare a pallone alla Juventus, a questa età. 

      Pulcini 2005 con i tifosi dello Juventus Club Doc di Reutlingen
      Esordienti misti femminili, vittoria nel Derby
      Santander Cup 2003
      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK