Juventus
    13.09.2016 12:00 - in: Champions League S

    Cuadrado: «Questa è casa mia!»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il colombiano è pronto per il Siviglia: «Darò sempre il massimo: ora vogliamo iniziare con il “piede destro” in Champions»

    «Sono tornato a casa!»: Juan Cuadrado non nasconde il proprio entusiasmo per il ritorno alla Juventus, un entusiasmo ricambiato dal pubblico, che gli ha tributato una vera e propria ovazione allo Stadium, in occasione della gara contro il Sassuolo di sabato. «Ho fatto di tutto per ritornare, e ringrazio Dio di essere qui. È stato emozionante sentire la gente che gridava il mio nome, sono molto felice di tutto questo affetto». Un ritorno celebrato anche sui social, in posa per un selfie diventato virale, insieme ai compagni Paulo Dybala e Gonzalo Higuain: «Siamo sudamericani, parliamo la stessa lingua e ho voluto fare questa foto per celebrare il mio ritorno».

    Pur senza scendere in campo, il colombiano, che ha scelto la casacca numero 7, ha potuto gustarsi una vittoria ottenuta con un gioco brillante ed offensivo: «È sempre un piacere vedere la Juve, ed è bellissimo osservare come i compagni abbiano replicato sul campo il lavoro che svolgiamo ogni giorno sul campo di allenamento».

    Cuadrado sarà un'arma in più per una Juve nella quale servirà anche spirito di sacrificio, lo stesso dimostrato dal colombiano nella passata stagione, con un grande lavoro anche nell'apprendimento dei movimenti difensivi: «Qui c'è sempre da lavorare e da imparare – spiega – e io sono a disposizione del mister. Ovunque deciderà di schierarmi, darò sempre il massimo!».

    Dopo i primi giorni di preparazione, è già vigilia di una sfida fondamentale, con l'esordio in Champions League contro il Siviglia: «Sappiamo quanto è importante la Champions per tutti noi: dobbiamo iniziare con “il piede destro” e con una vittoria che sarebbe preziosa. Poi vedremo dove potremo arrivare, siamo una grande squadra e vogliamo essere tra i primi». Entusiasmo e mentalità giusta per la prima gara europea allo Stadium, la “nostra” casa, quella stessa casa nella quale siamo tutti felici di riabbracciare uno come Juan, che non vediamo l'ora di vedere all'opera.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK