Juventus
    Juventus
      24.04.2016 08:00 - in: Serie A S

      Fiorentina-Juve, dieci cose da sapere

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Questa sera in campo al Franchi: avviciniamoci al match con le curiosità pre partita
      1 – I PRECEDENTI

      Sono 32 i successi della Fiorentina nelle 153 sfide con i bianconeri in campionato: contro la Juventus, la Viola registra il 21% di vittorie, la percentuale più bassa tra tutte le squadre affrontate in Serie A. La Juventus è infatti l’avversaria contro cui la Fiorentina ha perso più partite (71) e subito più gol (250) in Serie A.

      2 – ANDATA… E RITORNO

      Juventus impressionante: prima della gara di andata inseguiva la Fiorentina a cinque lunghezze (32 i viola, 27 i bianconeri), ora la precede di 23 punti. Toscani in crisi: una sola vittoria nelle ultime otto giornate di campionato (4N, 3P). I bianconeri hanno una striscia positiva aperta in Serie A lunga 24 partite: dalla sconfitta dello scorso 28 ottobre contro il Sassuolo, la Juventus ha guadagnato 70 punti su 72 disponibili.

      3 – TIRI A CONFRONTO

      Di fronte le due squadre che concedono meno conclusioni agli avversari in A: 288 la Juve, 311 la Fiorentina. 534 tiri (respinti esclusi) effettuati dai bianconeri finora, solo il Napoli ha concluso di più nel campionato in corso (581). È la Fiorentina però la squadra che effettua più conclusioni da fuori area, 270.

      4 – IN ATTACCO…

      10 reti segnate di differenza tra Juventus (65) e Fiorentina (55) rispettivamente terza e quarta nella classifica dei migliori attacchi; le due squadre condividono con la Sampdoria la terza miglior percentuale realizzativa (15%), dietro a Roma e Napoli. Solo la Roma (22), ha segnato più della Fiorentina nella prima mezz’ora di gara (20); la Juventus è invece la più prolifica della massima serie considerando gli ultimi 15’ delle due frazioni (30 gol complessivi).

      5 – PAULO & BORJA

      Dopo Marek Hamsik (80) e Miralem Pjanic (70); Borja Valero e Paulo Dybala sono i giocatori che hanno creato più occasioni da rete per i compagni nell’attuale Serie A (69 ciascuno). Lo spagnolo è uno dei tre giocatori della massima serie – insieme ad Hamsik e Jorginho – ad aver effettuati più di 1000 passaggi positivi nelle metà campo avversarie (1185). Paulo Dybala ha già segnato 20 reti con la Juventus (in tutte le competizioni) ed è a meno uno dalle 21 di Carlos Tevez nella sua prima stagione in bianconero.

      6 – MARIO E LA DOPPIA (CIFRA)

      È invece a meno uno dalla doppia cifra di segnature Mario Mandzukic: tre gol per lui nelle ultime quattro giornate.

      7 – SFIDA IN PANCHINA

      La gara d’andata, terminata 3-1 per i bianconeri, è l’unico confronto in Serie A tra Paulo Sousa e Allegri. La Fiorentina è, dopo Juve ed Inter (sei), l’avversaria contro la quale Allegri ha perso più partite nella massima serie (cinque); tuttavia, il tecnico toscano è ancora imbattuto contro i viola da quando è alla guida dei bianconeri (2V, 1N). 

      8 – JUAN, EX DELLA PARTITA

      Grande ex Juan Cuadrado (20 gol in 85 partite dal 2012 al gennaio 2015): il colombiano è entrato nel tabellino dei marcatori nella gara di andata contro i viola, con quella che è la sua prima e unica rete di testa in Serie A.

      9 – ALL ABOUT POGBA

      Nessun giocatore ha colpito più legni di Pogba in questa stagione (cinque). Il centrocampista francese è il terzo – dietro ad Higuain ed Insigne – come numero di conclusioni effettuate (112).

      10. Le quote bwin

      Diamo uno sguardo alle quote di bwin: il segno 1 della Fiorentina è in lavagna a 3.60, la X a 3.30, il 2 della Juventus a 2.05. E su questa super sfida è attiva la PROMOZIONE bwin FREEBET EXTRA: se si scommette sul match a quote minime di 4.00 e si azzecca il pronostico, oltre alle vincite, si ha diritto a una FreeBet pari all'importo totale puntato, fino a 50 euro. Per info clicca qui.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK