Juventus
    07.02.2016 08:00 - in: Serie A S

    Dieci cose da sapere su Frosinone-Juve

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Fra poche ore squadre in campo al "Matusa". Dieci appunti per arrivare preparati al fischio d’inizio
    1. DIFESE A CONFRONTO

    A confronto la migliore e la peggior difesa del campionato (15 gol subiti la Juve, 48 il Frosinone), nonché le formazioni che hanno concesso meno/più tiri nello specchio (53 i bianconeri, 141 i ciociari). Inoltre, da notare che la Juventus è la formazione di Serie A che ha guadagnato più punti rimontando situazioni di svantaggio (13) e anche l’unica a non averne mai persi da situazioni di vantaggio fuori casa.

    2. MA ATTENTI AL FROSINONE…

    Contro il Bologna, il Frosinone ha ritrovato la vittoria in Serie A dopo otto gare senza successi (2N, 6P). Al Matusa, i gialloblu non subiscono gol da due partite – non sono mai arrivati a tre di fila nella massima serie.

    3. UN PERIODO IMPRESSIONANTE

    La Juventus vince da 13 giornate consecutive, record per i bianconeri in una singola stagione di Serie A. I bianconeri hanno vinto tutte le ultime sette trasferte nella massima serie, segnando una media di tre gol a gara. Nel 2016 i ragazzi di Allegri hanno subito un solo gol in campionato, almeno tre meno di ogni altra squadra. Sono nove i legni colpiti fino a questo momento dalla Juventus, solo il Palermo ne ha presi di più (10). Nessuna squadra ha segnato più reti di testa della Signora nell’attuale torneo (otto).

    4. QUELL’ULTIMO QUARTO D’ORA

    I ragazzi di Allegri sono i più prolifici della Serie A nei 15’ finali delle due frazioni (19 gol complessivi); i ciociari sono i più battuti nello stesso periodo (17 subiti).

    5. ANCORA SULLA JOYA…

    Dybala (26) è, dopo Higuain (53), il giocatore che calcia più volte nello specchio in questo torneo. Inoltre, nessuno in Serie A ha mandato più volte un compagno al tiro rispetto a Paulo Dybala (53); e solo Insigne (10), ha fatto più assist vincenti dell’argentino (otto).

    6. SE C’E’ DA LOTTARE IN CAMPO, CHIAMATE LORO

    Stefano Sturaro effettua in media un contrasto ogni 31 minuti in questo campionato: record tra i bianconeri rimasti in campo almeno 400 minuti. Tuttavia tra i bianconeri con almeno cinque contrasti è Stephan Lichtsteiner quello che in percentuale ne vince di più, addirittura l’’88%.

    7. PAUL E ALEX SANDRO

    Paul Pogba, che segna da tre trasferte consecutive nella massima serie, è terzo in campionato come numero di conclusioni effettuate (63, escluse le ribattute) e di dribbling riusciti (62). Invece, con una media di quattro cross su azione a partita Alex Sandro è primo tra i bianconeri in questa Serie A.

    8. DOPPIO MORATA

    Álvaro Morata ha siglato, mercoledì contro il Genoa, la sua seconda doppietta nella massima serie, dopo quella rifilata al Parma nel novembre 2014.

    9. IN PANCHINA, UN SOLO PRECEDENTE

    L’unico precedente in Serie A tra Allegri e Stellone e le loro rispettive squadre si riferisce alla gara di andata, terminata 1-1.

    10. Le quote bwin

    Vediamo le quote della partita di domenica pomeriggio: su bwin il successo dei padroni di casa è offerto a 14.00, il pareggio a 5.50, l’affermazione della Juventus a 1.25. Se sei un appassionato di scommesse sportive, registrati subito a bwin e incassa il bonus benvenuto!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK