Juventus
    09.05.2016 15:09 - in: Prestiti S

    Fine settimana di gol in Lega Pro

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Protagonisti dell’appuntamento con Talent Track sono, questa volta, Beltrame e Cavion – autori di ottime prove e di reti con le proprie squadre nella zona alta della classifica di ciascun girone. Da segnalare anche l’esordio a Cipro del portiere Branescu

    Weekend da ricordare quello appena trascorso per Stefano Beltrame, seconda punta classe 1993 che – dopo aver trascorso la prima parte di stagione alla Pro Vercelli – a febbraio è passato in Friuli, al Pordenone Calcio.

    Ieri, contro la Giana Erminio (formazione in cui milita la vecchia conoscenza bianconera Gasbarroni), la sua squadra lottava per un posto di privilegio ai playoff di Lega Pro (Gruppo A), ed è stato proprio l’attaccante cresciuto tra le giovanili del Novara e Vinovo a strappare scena ed applausi siglando una doppietta. Ed aiutando i suoi compagni di ottenere tre punti probabilmente decisivi nella corsa verso il campionato cadetto.

    Passata in vantaggio in casa dei friulani, la società di Gorgonzola si è fatta raggiungere sul pareggio da Beltrame, abile a realizzare un rigore al 16’ firmando il suo primo gol con la maglia neroverde. Il secondo non si è tuttavia fatto attendere molto: è arrivato nella ripresa, quando al 47’ una sua azione solitaria sulla fascia mancina, conclusa da un destro millimetrico, ha fatto scattare il tabellino del punteggio sul 2-1.

    Di Valente, all’81’, il gol che ha chiuso la gara, permettendo alla società friulana di conquistare il secondo posto nel Girone A (miglior risultato in 96 anni di storia) e di garantirsi così i playoff da una posizione vantaggiosa per ambire alla promozione in B.

    In un altro gruppo di Lega Pro (B), si scontravano invece Lucchese e Carrarese. Nell’acceso derby toscano, erano in campo nelle fila della Carrarese l’attaccante Cais, il centrocampista Cavion ed i difensori Tavanti e Barlocco, tutti calciatori della galassia Talent Track.

    Il risultato finale (4-5) è stato rocambolesco, e ha visto in rete prima Pozzebon al 30’, quindi Cavion al 40’. Nel botta-e-risposta tutto bianconero, il centrocampista centrale 21enne Michele Cavion – nel giro delle giovanili della Juve dal 2013, quando arrivò dal Vicenza – ha siglato il suo primo gol dopo una stagione da protagonista in mezzo al campo.

    Dopo essere andato vicino alla meritata rete al 38’ con un gran tiro al volo d’esterno, si è fatto trovare pronto sull’angolo battuto appena trenta secondi dopo, realizzando in tap-in la sua prima rete con la maglia gialloazzurra.

    Spostandoci all’estero, infine, rimane da segnalare la prima presenza in campionato del portiere rumeno Laurentiu Branescu con l’Omonia Nicosia nella vittoria per 3-1 della sua formazione contro l’AEK Larnaka. Siamo nella fase dei Playoff della First Division cipriota, che comprende in questo momento sei squadre e in cui l’Omonia ha strappato l’accesso ai turni di qualificazione per l’Europa League.

    Nato nel 1994, l’estremo difensore U21 vanta già un curriculum nazionale ed internazionale di tutto rispetto, con militanza alla Juve Stabia, Virtus Lanciano, e con gli ungheresi dello Szombathely, nella scorsa stagione. 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK