Juventus
    11.12.2016 19:19 - in: Serie A S

    I nomi e i numeri del Derby della Mole

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La vittoria bianconera analizzata attraverso le statistiche

    143° Derby della Mole in Serie A, 67ª vittoria bianconera, 30ª in casa dei granata: la Juventus conquista in rimonta per 3-1 la stracittadina con la doppietta di Gonzalo Higuain e il sigillo di Miralem Pjanic. Un successo, quello della Signora, da rivivere anche attraverso le statistiche.

    I NUMERI

    Sono ora dieci le vittorie bianconeri negli ultimi 11 Derby della Mole, con una sola vittoria granata risalente ad aprile 2015.

    La Juve è l'unica squadra a non aver mai pareggiato in questa stagione di Serie A: l'ultimo pari risale a febbraio 2016, 28 giornate fa, con lo 0-0 di Bologna.

    Quello di oggi è stato un match equilibrato dal punto di vista del possesso palla: 51,8% per i granata, 49,2 per i bianconeri; ben 17, però, le conclusioni della Juventus, di cui otto nello specchio, contro le sette del Torino, di cui soltanto due indirizzate verso lo specchio della porta. Complessivamente la Juve ha giocato 595 palloni, con una percentuale di palle utili del 78%, per un totale di 428 passaggi riusciti.

    Dal punto di vista difensivo, 40 i palloni recuperati; nove i contrasti vinti; sette le palle intercettate; 50 gli interventi positivi in area. Per quanto riguarda le statistiche offensive, la Juventus ha effettuato 75 lanci; 163 verticalizzazioni; sette dribbling; 11 cross e 30 giocate utili nell'area avversaria.

    I NOMI

    Score impressionante di Gonzalo Higuain contro il Torino: con la doppietta di oggi, il Pipita arriva a sei reti in sette precedenti di campionato di fronte ai granata. Le reti stagionali in bianconero ora sono 12, di cui nove in campionato: tutti i gol segnati in Serie A sono arrivati in azione. In carriera, il Pipita è ora a quota 19 doppiette in Serie A, cui vanno aggiunte tre triplette.

    Partita generosissima per Mario Mandzukic: due conclusioni nello specchio, entrambe parate, oltre a due tiri fuori; due sponde; uno splendido assist di tacco per Higuain e un pallone recuperato.

    Miralem Pjanic ha ora contribuito a sette delle ultime 17 reti bianconere in Serie A, collezionando quattro gol e tre assist.

    In 19 minuti di gioco, Paulo Dybala ha creato tre occasioni da gol, con tre passaggi positivi e un dribbling riuscito.

    Recordman bianconero di passaggi riusciti è stato Giorgio Chiellini (58), cui si sommano 11 lanci positivi; due palloni intercettati e un dribbling riuscito. Tre a testa i cross effettuati da Alex Sandro, Stephan Lichtsteiner e Juan Cuadrado.

    Massimiliano Allegri resta imbattuto in nove confronti da allenatore contro Sinisa Mihajlovic nella massima serie: sette vittorie dell'attuale tecnico juventino, oltre a due pareggi. L'unica vittoria di Mihajlovic, da allenatore, contro la Juventus, resta il 2-1 conquistato alla guida del Catania nel dicembre 2009, cui vanno sommati quattro pareggi e sette sconfitte.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK