Juventus
    02.03.2016 22:42 - in: Champions League S

    Il Bayern è sconfitto in casa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Nella 24° giornata di Bundesliga, i prossimi avversari di Champions della Juventus soffrono e perdono in casa contro il Mainz: 1-2 il risultato finale. E sabato il duello in classifica si sposta al Westfalenstadion

    La prima in classifica di Bundesliga, il Bayern Monaco, cede per la seconda volta in stagione il passo in campionato. È successo questa sera, praticamente in contemporanea con la partita di San Siro: Lewandowski e compagni si sono infatti dovuti arrendere ad un agguerrito Mainz, squadra quinta in classifica ed in piena lotta per una piazza nell’Europa che conta.

    Guardiola sceglie di schierare i suoi con un 4-1-4-1: è Vidal questa volta l’uomo scelto a protezione della difesa, composta da Rafinha, Benatia, Alaba e Bernat. La mediana vede invece Coman a destra, Ribery dal primo minuto a sinistro e Robben e Alcantara (che sarà rilevato da Costa nella ripresa) piazzati nel mezzo, a fare da mezze punte dietro Lewandowski.

    Ma incredibilmente dopo i primi 45’ di gioco è il Mainz davanti nel punteggio per 0-1 all’Allianz Arena: Samperio (su assist di Donati) trafigge difatti Neuer e porta in vantaggio la squadra ospite in contropiede. Questo nonostante un netto predominio sul possesso palla (73%) ed un numero doppio di tiri rispetto all’avversario.

    Il Bayern si proietta in avanti, anche grazie all'apporto di Muller che rileva l’ex juventino Coman. Passa un quarto d’ora e i padroni di casa pareggiano i conti con un gran tiro di Robben, imbeccato da Vidal, da fuori area. Un sinistro diagonale letale per Karius, che non può arrivarci. Ma contro ogni pronostico la squadra allenata dallo svizzero Schmidt si porta nuovamente avanti all’86’, quando di tempo per recuperare ai bavaresi ne resta davvero poco. È Cordoba a fare esultare i suoi dopo una virtuosistica azione sulla destra di due compagni.

    Vince il Mainz, perde a sorpresa il Bayern dunque. Nonostante il contemporaneo successo del Dortmund sul Darmstadt, rimane +5 il vantaggio dei ragazzi di Guardiola sulla seconda. Ma il prossimo match è lo scontro diretto. L’unica altra sconfitta dei bavaresi in Bundes risale a dicembre, quando dovettero inchinarsi proprio al Monchengladbach, altro avversario bianconero.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK