Juventus
    16.04.2016 13:29 - in: Eventi S

    Cherasco ricorda l'Heysel

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il monumento inaugurato alla presenza del Presidente del J|Museum Paolo Garimberti

    Un simbolo, che ricordi per sempre le vittime dell'Heysel, e un monito per far sì che simili tragedie non accadano mai più: è il monumento inaugurato oggi a Cherasco, in memoria delle 39 persone scomparse il 29 maggio 1985 a Bruxelles.

    “+ 39 Nessuno muore veramente se vive nel cuore di chi resta, per sempre” è la scritta scolpita sull'opera, voluta e realizzata dall’associazione “Quelli di via Filadelfia”, che sostiene la Fondazione per la Ricerca sui Tumori dell’Apparato Muscoloscheletrico e Rari Onlus. I rappresentanti dell'associazione hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione, insieme ai membri dell'”Associazione fra i Familiari Vittime dell'Heysel”, alle autorità locali e al Presidente del J|Museum Paolo Garimberti.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK