Juventus
    Juventus
      30.07.2016 14:00 - in: Tour - Field S

      Il bilancio di Medhi

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole del difensore, al termine della tournèe in Australia e Hong Kong

      «Abbiamo lavorato e giocato bene, questo era l’obiettivo di questo viaggio». Con queste parole Medhi Benatia chiude virtualmente lo Juventus Jeep Tour, dopo la partita con il South China e prima della partenza per l’Italia.

      «Abbiamo giocato tutti, non ci sono stati infortuni, questo è l’importante. Abbiamo un bel gruppo, giovane, tutti hanno dimostrato al Mister che siamo felici di stare insieme e abbiamo voglia di fare bene».

      Medhi è stato indiscusso protagonista, giocando bene e segnando due gol: «Prima di tutto devo difendere la mia porta, poi i miei gol li ho sempre fatti, a me piace segnare e l’importante è crederci sempre. Personalmente, se sto bene fisicamente sono convinto di poter dare una grossa mano alla squadra Ma questi gol contano poco, aspettiamo le partite importanti, io ho una grande voglia di ricominciare. Sono felice di essere tornato in Italia, qui sto bene e la Juve è una famiglia. Non vedo l’ora di giocare con i campioni che ci aspettano in Italia».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK