Juventus
    Juventus
      18.12.2016 09:00 - in: Serie A S

      Juve-Roma, il giorno dopo: numeri e nomi

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le statistiche della vittoria bianconera allo Stadium

      La Juventus chiude il 2016 di campionato nel migliore dei modi: battendo la Roma nella sfida giocata allo Stadium, con la rete decisiva di Gonzalo Higuain, e portandosi a +7 in classifica sui giallorossi.

      Una vittoria ricca di curiosità statistiche e di numeri da conoscere: andiamoli a scoprire insieme.

      I NUMERI

      Con il successo di ieri sera, la Juve ha raggiunto quota 100 punti in Serie A nell'anno solare, vincendo tutte le partite casalinghe giocate negli ultimi dodici mesi. Si tratta della vittoria interna consecutiva n. 25 per i Bianconeri allo Stadium: eguagliato il record che già appartiene alla Signora, stabilito tra agosto 2013 e novembre 2014.

      In particolare, la Juventus ha ora vinto tutte le ultime sei partite casalinghe contro la Roma in Serie A, concedendo soltanto tre reti in questo parziale. Con il gran sinistro di Higuain, sono sette i gol segnati nel primo quarto d'ora di partita, più di ogni altra squadra in Serie A.

      Una vittoria, quella bianconera, che non è stata costruita sul possesso palla (39,8%), ma sulla qualità: tutte le sei conclusioni effettuate dai nostri giocatori, escluse quelle respinte, hanno infatti centrato lo specchio della porta.

      I NOMI

      Gonzalo Higuain protagonista nei Bianconeri: il Pipita ha effettuato tutti i primi tre tiri della sfida, centrando sempre lo specchio, facendosi parare due conclusioni da Szczesny e realizzando poi la rete che ha deciso l'incontro. L'argentino va, dunque, a segno per la seconda giornata consecutiva, dopo la doppietta nel Derby dello scorso turno di campionato.

      A fornire l'assist a Gonzalo, è stato Sami Khedira: per il tedesco si tratta del terzo suggerimento stagionale in campionato, tutti allo Juventus Stadium. Miglior bianconero per numero di passaggi riusciti è stato Claudio Marchisio: 32, oltre a otto lanci, tre palloni intercettati e otto palle recuperate.

      A proposito di palle recuperate, in questa speciale classifica primeggia Stefano Sturaro a quota nove, oltre a quattro contrasti vinti, quattro dribbling riusciti (migliore tra i bianconeri) e due conclusioni nello specchio parate da Szczesny.

      69 i palloni giocati da Alex Sandro, più di ogni altro compagno: il brasiliano è anche quello che ha subito più falli (quattro), realizzando tre cross e 26 passaggi riusciti. Chi ha creato più occasioni, invece, è stato Mario Mandzukic (tre), con Stephan Lichtsteiner ad aver realizzato il maggior numero di cross (quattro).

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK