Juventus
    15.09.2016 00:16 - in: Champions League S

    Juve-Siviglia, il giorno dopo: numeri e nomi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Le statistiche raccontano un match in cui i bianconeri hanno fatto di più, nonostante lo 0-0 finale

    Un pareggio a reti bianche, quello che ha dato il via alla stagione della Signora in Champions League contro il Siviglia. Una gara che, vista attraverso la lente della statistica, ha visto, però, la Juventus raccogliere di più dal punto di vista delle occasioni create, dei tiri in porta e del possesso palla.

    NUMERI

    I bianconeri, pur non trovando la rete, hanno dominato la partita dal punto di vista del gioco: 510 passaggi contro i 426 del Siviglia; 712 tocchi palla a fronte dei 589 degli spagnoli, con un baricentro di gioco molto alto (57,4m di media), rispetto ai 45,1 degli andalusi, con un possesso palla del 55,7% contro il 44,3%.

    Un dato che si riflette soprattutto sull'atteggiamento offensivo: sono 26 i cross prodotti dai padroni di casa (soltanto 3 quelli degli ospiti); 19 le giocate utili in area a fronte delle 6 del Siviglia e soprattutto 16 i tiri bianconeri (11 fuori dallo specchio, 4 in porta e uno respinto, contro i soli tre tiri in tutto il match per il club spagnolo).

    NOMI

    E' Gonzalo Higuain ad essere andato più vicino al gol tra i bianconeri: il Pipita è stato fermato al 59' dalla traversa, uno dei suoi quattro tentativi nel corso della partita, oltre a 16 passaggi riusciti e 34 palle giocate.

    É, invece, Giorgio Chiellini il giocatore bianconero con il maggior numero di passaggi riusciti: 63 nel corso della partita, oltre a due contrasti vinti e 7 palloni intercettati. Chi ha servito più cross, nella Juventus, è Dani Alves: 10 traversoni, con 5 occasioni create, assist inclusi. Una partita generosa, per il brasiliano, che ha recuperato anche 6 palloni.

    Sostanzialmente inoperoso, infine, capitan Gianluigi Buffon, alla sua novantunesima partita in carriera nella massima competizione europea con la Juventus: una sola parata, cinque rinvii dal fondo e dieci palloni recuperati.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK