Juventus
    Juventus
      12.10.2016 12:39 - in: Serie A S

      Juve-Udinese: vittorie da ricordare

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Sette match storici da non dimenticare in casa contro i friuliani, decisi da firme d'autore
      L'esultanza di Nedved, Tacchinardi e Di Vaio in Juve-Udinese 4-1 del 9 novembre 2003

      Conclusa la sosta per le Nazionali, torna la Serie A: Juventus – Udinese, in programma sabato 15 ottobre alle 20.45, sarà il 43° confronto casalingo in campionato per la Signora contro i friuliani. Una storia, quella dei match tra le due formazioni bianconeri, ricca di gol e di campioni: a questo riguardo, abbiamo sette delle più belle vittorie del passato, tra le sfide giocate a Torino.

      21 DICEMBRE 1980: JUVENTUS – UDINESE 4-0
      Il gol di Brady in Juventus - Udinese 4-0 del 21 dicembre 1980

      Undicesima giornata del campionato di Serie A 1980/1981: al Comunale la Juventus di Trapattoni ospita l'Udinese di Giagnoni, con una netta vittoria per 4-0. Vantaggio dopo 11 minuti, con una gran sinistro dal vertice sinistro dell'area di Brady; poi arriveranno le reti di Causio al 45' (ribattuta in rete a seguito di un'incursione di Scirea); il rigore di Bettega al 56' e, su un bel cross di Cabrini, il sigillo all'83' firmato Marocchino, subentrato nella ripresa a Fanna. 

      Il resoconto di Juventus - Udinese 4-0 su Hurrà Juventus

      La Juve batterà l'Udinese anche nella gara di ritorno (2-0 con Marocchino e Tardelli) e conquisterà a fine stagione il diciannovesimo Scudetto della propria storia.

      27 FEBBRAIO 1983: JUVENTUS – UDINESE 4-0
      Il raddoppio di Platini in Juve - Udinese 4-0 del 27 febbraio 1983

      Sesta giornata di ritorno del campionato 1982/1983: la Juventus supera anche stavolta 4-0 al Comunale l'Udinese, e la stella che brilla – oltre alle due cucite sul petto bianconero – è quella di Platini. 

      “Le Roi” apre le marcature su punizione dopo 9 minuti, poi raddoppierà al 63' con un destro elegante all'esito di una grande galoppata. All'80' andrà in gol anche Boniek, mentre chiuderà i conti Tardelli all'87' dopo una triangolazione con Paolo Rossi.  

      8 NOVEMBRE 1992: JUVENTUS – UDINESE 5-1
      La terza rete personale di Roberto Baggio in Juve-Udinese 5-1 dell'8 novembre 1992

      Allo Stadio “Delle Alpi” si gioca la nona giornata di campionato: il grande campione che lascia letteralmente il segno stavolta è Roberto Baggio, che firmerà addirittura quattro gol, oltre a causarne un quinto.

      Il “Codino” apre le marcature al 21' con un tap-in e si ripete al 23' resistendo al proprio marcatore e insaccando di sinistro il pallone alle spalle del portiere in uscita, poi è ancora il fantasista a propiziare la terza rete, al 25', con una conclusione deviata da Pellegrini nella propria porta. Gli ospiti accorciano al 37' con Balbo, ma Baggio sale nuovamente in cattedra al 42': lancio lungo, stop e girata di destro che vale la provvisoria tripletta. Non è finita: all'86' ancora il numero 10 bianconero ribatterà in rete il cross di Galia, firmando il poker personale e fissando il risultato sul definitivo 5-1.

      1 NOVEMBRE 1997: JUVENTUS – UDINESE 4-1
      Il gol del vantaggio bianconero di Inzaghi su assist di Pecchia

      Buon compleanno, Signora! Nel match del centenario, la Juventus si regala una netta vittoria per 4-1 contro l'Udinese al “Delle Alpi”. 

      Dopo essere passati in svantaggio con la rete di Locatelli al 14', i padroni di casa ribaltano nettamente il risultato: al 35' Conte insacca di testa il gol del pareggio; al 67' Inzaghi fa il 2-1 su assist di tacco di Pecchia; poi Del Piero su rigore al 72' e Amoruso all'88' metteranno in ghiaccio il risultato. A fine stagione, la Juve di Lippi porterà a casa lo Scudetto numero 25.

      19 SETTEMBRE 1999: JUVENTUS – UDINESE 4-1
      Il gol di testa di Inzaghi che ribatte in rete una conclusione di Davids

      Due anni dopo, è ancora 4-1 tra Juventus e Udinese, nel match che segna il ritorno al gol per Del Piero dopo dieci mesi, al rientro dal lungo infortunio rimediato l'8 novembre 1998.

      Al “Delle Alpi” i bianconeri di Ancelotti vanno in vantaggio al 21' col calcio di rigore realizzato dal loro numero 10 e raddoppiano, ancora dal dischetto, al 23' con Inzaghi. Al 39' lo stesso Inzaghi trova la doppietta, ribadendo in rete una conclusione in girata di Davids. Il poker arriva al 48', con Zambrotta che triangola con Del Piero e conclude a rete, battendo per la quarta volta Turci: inutile il gol della bandiera ospite firmato Bisgaard al 68'.

      9 NOVEMBRE 2003: JUVENTUS – UDINESE 4-1
      Assist di Nedved per Di Vaio, che segna una doppietta

      Si chiude 4-1 anche il match tra Juventus e Udinese giocato al “Delle Alpi” il 9 novembre 2003. Succede tutto nella ripresa: gli ospiti vanno in vantaggio con Jankulovski su rigore al 66', dopo che Del Piero aveva centrato poco prima la traversa dal dischetto. La Juve reagisce e trova il pari al 79' con Di Vaio di testa (è la rete n. 4000 della Juventus in campionato) e il vantaggio all'85' con Miccoli, che ribatte in rete una conclusione di Tacchinardi respinta da De Sanctis.

      Nel finale, due assist da urlo per Nedved, che – non a caso – di lì a breve vincerà il Pallone d'Oro: un illuminante pallone in profondità che Di Vaio insacca per la doppietta e un ottimo servizio per Trezeguet, che, a tempo scaduto, fissa il risultato sul 4-1 per i i bianconeri.

      19 GENNAIO 2013: JUVENTUS – UDINESE 4-0

      Seconda giornata di ritorno del campionato 2012/2013: la Juventus, Campione d'Italia in carica, regola 4-0 l'Udinese allo Stadium, in un match mai mai in discussione, né dal punto di vista del risultato, né da quello del gioco.

      Doppietta per Pogba, che insacca con destro da distanza siderale al 41' e raddoppia con un rasoterra nell'angolino basso al 66'. A chiudere definitivamente i conti, ci penseranno Vucinic in girata al 72' e Matri all'80', trafiggendo Padelli sotto le gambe per il definitivo poker bianconero. A fine stagione sarà ancora una volta Scudetto, secondo consecutivo e trentunesimo nella storia della Signora.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK