Juventus
    Juventus
      30.09.2016 19:23 - in: Eventi S

      Juventus Story in anteprima allo Stadium

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il film di Marco e Mauro La Villa, presentato in anteprima nella casa bianconera, sarà nelle sale dal 10 al 12 ottobre prossimi

      Un film che racconti la storia della Juventus, i suoi tronfi, i suoi campioni, il legame indissolubile con la Famiglia Agnelli: il sogno di ogni cinefilo di fede bianconera si è coronato. “Bianconeri, Juventus Story”, dei registi newyorkesi Marco e Mauro La Villa, uscirà nelle sale italiane il 10, l'11 e il 12 ottobre prossimi, distribuito da Nexo Digital e Good Films e anticipato dall'uscita dell'omonimo libro, il 6 ottobre.

      Un documentario intenso, immersivo, intimo, narrato dalla voce di Giancarlo Giannini, con la collaborazione del premio Oscar Ennio Morricone, Juventus Story vede tra i produttori esecutivi Lapo Elkann e David Franzoni, sceneggiatore del film Premio Oscar “Il Gladiatore”, e porta per la prima volta sul grande schermo l'epopea della Juve, attraverso immagini esclusive e interviste agli uomini che l'hanno resa grande.

      Marco e Mauro La Villa non solo raccontano la storia ufficiale del club e il rapporto tra la squadra e la Famiglia Agnelli, ma guidano lo spettatore in un viaggio attraverso le fasi salienti che hanno contribuito a costruire il sogno bianconero fino alla conquista della terza stella.

      Oggi l'opera dei due fratelli, cresciuti con la passione bianconera tramandata loro dal padre Rosindo, è stata proiettata in anteprima allo Stadium, trasformato in un teatro degno della notte degli Oscar, con un mega schermo posizionato sul campo.

      C'era anche il red carpet, o meglio, il black and white carpet, ad accogliere gli ospiti che dalle 18.30 hanno iniziato a sfilare nel foyer, ovvero nell'atrio d'onore dell'impianto: il Presidente di Exor e FCA John Elkann con la sorella Ginevra e il fratello Lapo, il Presidente Andrea Agnelli e Donna Allegra Agnelli, mister Allegri, capitan Buffon, insieme ai compagni Barzagli, Bonucci, Chiellini e Marchisio, oltre a tanti ex campioni bianconeri, ad un nutrito numero di atleti J Sport e ad autorevoli rappresentati del mondo dell'informazione.

      Al termine di un elegante aperitivo nel Club Gianni e Umberto Agnelli, gli invitati hanno assistito al film, che nel pomeriggio era stato proiettato in anteprima per la stampa, dopo l'introduzione dei registi e di Lapo Elkann: «Lavorare per gli ultimi 5 anni direttamente con la società, i giocatori e la famiglia Agnelli è stato impegnativo ma soprattutto meraviglioso – hanno sottolineato i fratelli La Villa - Speriamo di aver portato a termine nel modo migliore l’obiettivo che ci eravamo prefissati: portare questa epica storia d’amore sul grande schermo per il pubblico juventino in Italia e nel mondo».

      «Quando Marco e Mauro La Villa sono venuti da me con l’idea di realizzare un film indipendente sulla Juventus – ha ricordato Lapo Elkann - due cose mi sono state immediatamente chiare: la loro “Juventinità” era innegabile così come la loro determinazione a portare questo film sul grande schermo. Essendo stato coinvolto sin da principio e avendo seguito l’intero sviluppo del progetto nel corso di questi anni, dall’elaborazione dello script sino all’uscita cinematografica, è con grande orgoglio che posso definirmi produttore esecutivo di questo importante, emozionante e appassionante film. Mi auguro che le sale diventino come degli stadi e si riempiano di juventini e non e sono convinto che questo film piacerà ed emozionerà».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK