Juventus
    10.04.2016 18:13 - in: Settore Giovanile S

    JYouth, domenica in chiaroscuro

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La Primavera, dopo le fatiche del Viareggio e dell’andata di Tim Cup, ha riposato. Si è invece giocato un derby ed un doppio match contro l’Alessandria

    Nel Derby di giornata, ovvero quello giocato dagli U17 Serie A e B di Tufano al campo Ale&Ricky di Vinovo, sono i granata ad aver la meglio con un combattuto risultato finale di 1-2, frutto della doppietta di Iacuniello (un gol per tempo) e della rete bianconera troppo tardiva di Mastropietro (poi espulso sul finale di partita). Nonostante la sconfitta, i piccoli juventini rimangono al secondo posto essendo 6 le lunghezze di distanza rispetto alla Fiorentina e al Torino, appaiati al terzo posto, prima della gara. Peccato per la rovesciata di Zanandrea, di poco sopra la traversa sul finire del primo tempo.

    «Non ci eravamo mai sentiti al sicuro da eventuali ritorni di altre squadre», ha dichiarato Tufano a fine match. «Oggi è stata una partita equilibrata, in cui gli episodi hanno condizionato il risultato. Rispetto alle gare precedenti abbiamo creato poche occasioni. Ora ci aspettano altre due sfide: siamo ancora davanti, chiaro che dobbiamo fare tesoro di certe esperienze per migliorare e fare qualcosa di più».

    «Al di là del risultato i ragazzi ci tenevano molto. Da martedì ci mettiamo in pista, ricominciamo a lavorare, recuperiamo le energie mentali e vedremo di affrontare queste due partite nel migliore dei modi».

    Ad iniziare da quella contro la Sampdoria, domenica prossima, in trasferta. Al termine della prima fase del Campionato, le squadre classificate al 1° e 2° posto di ogni girone accedono direttamente alla Fase Finale a 8. Le squadre classificate al 3° e 4° posto e le due migliori squadre classificate al 5° posto, disputeranno i Play Off.

    Poche ore prima, in mattinata, al campo “Cristo” di Alessandria gli U15 allenati da Cei hanno invece consolidato a classifica vincendo per 1-3 contro i padroni di casa, avviandosi quindi con pochi patemi al termine della prima fase del campionato che – stando così le cose – li condurrebbe ai Sedicesimi di Finale (si qualificano infatti le squadre classificate dal 1° al 5° posto, occupato ora dalla Juve a quota 40 punti). Hanno deciso la partita le reti di Fagioli, nel primo tempo; Leone su rigore e, nella ripresa, di Pinelli. Del numero 9 avversario Caporelli il gol che ha dato qualche speranza agli ospitanti, nella prima frazione. Avversa fortuna ha invece riservato la trasferta alessandrina agli U17 Divisione Unica Lega Pro, usciti sconfitti per 3-0 (reti di Su Sbenso, Aramini e Ramello) dal medesimo campo, nel pomeriggio.

    L’Attività di Base

    Per quanto riguarda i bianconeri più giovani, da segnalare la buona prova dei Giovanissimi 2002 allenati da Spugna, che hanno raggiunto la semifinale (dove si sono arresi al Milan) del Torneo delle Sirene di Sorrento.  La finale 3/4 posto si è conclusa in favore dei bianconeri (5-0 al Sant’Agnello). I 2007 di Perri erano invece impegnati contro il Cuneo, così come i 2006 di Scarpa e i 2005 di Calcia, sempre in amichevole, ed in tutti i casi le vittorie sono state nette e convincenti.

     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK