Juventus
    03.01.2016 16:46 - in: Serie A S

    Khedira: «Ripartiamo con una vittoria»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Contro il Verona sarà difficile, ma siamo a tre punti dal primo posto, giochiamo in casa nostra e ci siamo allenati bene. Sono piuttosto ottimista»

    Con lui in campo la Juventus non ha mai perso. Anzi, ha quasi sempre vinto, collezionando otto successi, con 22 gol segnati e sei subiti, e due pareggi a reti bianche, contro Inter e Borussia Mönchengladbach. Inutile però presentare questi dati a Sami Khedira, troppo esperto per non sapere che i risultati di una squadra non possono dipendere da un singolo giocatore. Se la Juve ha ripreso a marciare spedita è grazie alla crescita di tutto il gruppo, ma certo, anche il tedesco il suo contributo l'ha dato, eccome: «La partenza è stata difficile, per la squadra e per me, perché ero nuovo e ho subito subito un infortunio che mi ha fermato per due mesi – spiega Khedira ai microfoni di Jtv - Sono mancati i risultati in campionato, mentre in Champions sono arrivati subito. Con il tempo però siamo migliorati, abbiamo giocato grandi partite, siamo cresciuti anche in campionato e ora la situazione è decisamente migliore rispetto all'inizio della stagione. Come si è visto nelle ultime partite la squadra è più sicura, gioca meglio, anche tatticamente, segna di più e subisce meno. È normale che quando si cambiano tanti giocatori ci sia un periodo di adattamento, ma ora è stato superato e la squadra gioca bene, indipendentemente da chi scende in campo».

    E così sono arrivate sette vittorie consecutive in campionato e una scalata repentina ai vertici della classifica: «Questa è la Juventus – continua il centrocampista - Dobbiamo continuare così, perché abbiamo un'ottima squadra, tanti giocatori forti e il mister sa come metterci in campo e farci rendere al meglio. Le ultime sette partite sono state importanti, ma pensiamo alla prossima ora. Ci siamo allenati molto in questi giorni, dopo la pausa natalizia. Era importante farlo, per quanto sia stato duro: abbiamo corso parecchio, lavorato sulla tattica e ci siamo preparati al meglio per la seconda parte della stagione. Quella contro il Verona sarà una gara difficile e importante. È la prima partita dopo la sosta, siamo a tre punti dal primo posto, giochiamo in casa nostra, ci siamo allenati bene e siamo concentrati, quindi dobbiamo vincere. Ma su questo sono piuttosto ottimista. Se giochiamo il nostro calcio, come nelle ultime sette partite, sono convinto che potremo arrivare in testa alla classifica. Le altre squadre, come l'Inter, il Napoli, la Fiorentina, però sono molto forti... Io sono nuovo qui e ho seguito lo scorso campionato solo attraverso la tv, ma mi pare che quest'anno sia molto più difficile».

    Infine uno sguardo alla Champions e alla prossima doppia sfida contro il Bayern: «Saranno due grandi partite per entrambe le squadre, per le società e per i tifosi. Una sfida molto difficile, ma non impossibile. Il Bayern è una delle migliore squadre al mondo - conclude Khedira - ma anche noi siamo tosti e se saremo concentrati in entrambe le gare e giocheremo il nostro miglior calcio ci giocheremo le nostre possibilità di passare il turno».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK