Juventus
    Juventus
      07.12.2016 23:40 - in: Champions League S

      L’analisi del Mister

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Così Allegri: «Bene la ripresa, occorre muoversi molto e dare pochi riferimenti. Abbiamo conquistato il primo obiettivo della stagione ed era importante vincere in casa»

      Ci sono molti motivi di soddisfazione, questa sera, per Mister Allegri. Una vittoria limpida, importante, che significa obiettivo primo posto nel girone raggiunto, tanto per cominciare: «Era il primo obiettivo della stagione, l’abbiamo conquistato, sono contento. Questa sera siamo andati meglio nella ripresa, era importante vincere questa partita casalinga».

      «Il cambio di modulo nella ripresa? Volevo che fossimo più presenti dentro al campo – spiega il tecnico – nella prima frazione di gioco abbiamo giocato troppo sul perimetro, con eccessiva lentezza. Dobbiamo crescere nel movimento, in modo da dare meno riferimenti agli avversari. Non conta tanto il sistema di gioco, quanto l’interpretazione».

      Addentrandosi nel dettaglio, qualche considerazione sui singoli: «Rugani continuerà a crescere, sarà un grande per il futuro della Juve. Pjanic ha giocato tantissimo, oggi aveva meno spazi del solito ma ha fatto ottime giocate. Il tridente d’attacco? Vedremo, magari anche a partita in corso si può immaginare… I giocatori che abbiamo sono tanti, e vanno utilizzati per le loro caratteristiche e qualità».

      Infine uno sguardo al futuro: «Non pensiamo alle prossime partite di Champions e nemmeno ai nostri avversari, deciderà il sorteggio. Adesso abbiamo davanti a noi il campionato e la Supercoppa».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK