Juventus
    Juventus
      18.09.2016 21:06 - in: Serie A S

      La lucidità del Capitano

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Così Gigi Buffon: «Perdere così fa male, ci è mancata la giusta solidità, ma siamo a inizio stagione, sarà utile questa sconfitta»

      La serata di San Siro si chiude con le parole del Capitano, che come sempre analizza la partita contro l’Inter con la dovuta lucidità, partendo però da una considerazione, per così dire, più emozionale: «Perdere così fa male. È vero, non abbiamo giocato una grande partita per 65 minuti, ma eravamo passati in vantaggio. Il pareggio può anche starci, ma la sconfitta no».

      Cosa è mancato stasera? «Siamo stati poco lucidi in fraseggio e poco fluidi nella costruzione, ma ripeto, nonostante questo eravamo avanti. A quel punto ci è mancato altro, perché sul finale deve uscire quel 100% di cattiveria che, evidentemente, adesso manca ancora».

      La  conferma, secondo Gigi, è anche nelle reti subite: «Non siamo abituati a prendere così tanti gol, e soprattutto così tanti da palle inattive. Inoltre se in ogni errore d’appoggio si subisce, vuol dire che manca ancora qualcosa»

      «Non abbiamo sottovalutato l’Inter – aggiunge Gigi – Ma bisogna sempre dimostrare tutto in campo, al di là di quello che si dice all’esterno. Per esempio, contro il Sassuolo si è parlato di Juve entusiasmante, ma io ero perplesso dalle quattro palle gol concesse in casa, cosa che non deve accadere. Contro il Siviglia, invece, nonostante le critiche, la Juve mi era piaciuta ed era stata solida, creando palle gol e subendo poco. Detto questo, siamo a inizio campionato, ci sta avere alti e bassi: questa sconfitta ci farà bene».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK