Juventus
    27.05.2016 22:30 - in: Eventi S

    La Mole Antonelliana ricorda le vittime dell’Heysel

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Questa sera, sul monumento simbolo di Torino è stata proiettata la scritta “+39 Rispetto”; in Comune invece evento commemorativo dedicato alle vittime dell’Heysel e di ogni violenza sportiva

    Anche Torino, come ieri Bruxelles, ha ricordato a 31 anni di distanza la tragedia dello stadio Heysel, il cui anniversario ricorre domenica.

    La giornata di oggi infatti è stata dedicata “Alle vittime dell’Heysel e di ogni violenza sportiva”, e questa sera sono stati organizzati due momenti ufficiali.

    Non appena è tramontato il sole, infatti, la Mole Antonelliana è stata illuminata con una scritta, “+39 Rispetto”, in ricordo delle vittime di quella drammatica sera in Belgio.

    Contemporaneamente, nella Sala delle Colonne del Municipio si è svolto un evento commemorativo, organizzato dal Comune e dall’Associazione “Quelli di… Via Filadelfia”, durante il quale sono anche stati proiettati due docu-film: il primo dal titolo “Non dimenticare Heysel”, il secondo dedicato alla tragedia dello stadio Luzhniki di Mosca, in cui nel 1982, in occasione di un match di Coppa UEFA, morirono oltre 60 persone.

    Presente con una delegazione la Juventus, rappresentata anche con il gonfalone sociale esposto anche ieri a Bruxelles.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK