Juventus
    10.02.2016 17:11 - in: S

    La Primavera è in finale di Tim Cup!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Battuta la Fiorentina 3-1 a Vinovo, i ragazzi di Grosso se la vedranno adesso con l’Inter

    È davvero un momento magico per i ragazzi della nostra Primavera, che non si fermano nemmeno oggi e superano il turno di semifinale di Tim Cup, superando la Fiorentina per 3-1.

    All’andata la Juve aveva vinto in Toscana per 1-0, ma i ragazzi di Mister Grosso dimostrano di avere nessuna intenzione di difendere il vantaggio. Dal canto suo, la Fiorentina scende in campo a Vinovo decisa a tentare la rimonta: ne esce un primo tempo bello, godibile, dai ritmi intensi, nonostante un forte vento che talvolta disturba le traiettorie del pallone.

    Gli ospiti nel primo quarto d’ora di gioco producono un paio di iniziative offensive, che non impegnano Audero (un colpo di testa in mezzo all’area e un calcio di punizione battuto oltre la traversa). La Juve cresce e passa, al 18’ su calcio di rigore, battuto alla perfezione da Clemenza, nell’angolino alto alla sinistra del portiere Makarov. Due minuti dopo i bianconeri vanno anche vicini al raddoppio con un pallone calciato da Macek che scheggia la traversa.

    La partita resta viva e gradevole, la Fiorentina si fa vedere verso la mezz’ora con una conclusione di Diakhaté da posizione insidiosa, respinto dalla difesa, e la Juve risponde pochi giri di lancette dopo con una conclusione di Vadalà da ottima posizione (alto) e con Morselli che costringe Makarov a una difficile risposta. È però questo il preludio al pareggio della Fiorentina, che arriva pochi minuti prima del 45’: botta di Minelli da breve distanza, la palla batte contro la traversa e si insacca. Uno a uno, quindi, il punteggio con cui si chiude il primo tempo.

    La Juve non si fa scalfire dal pareggio subito, che pure lascia la Fiorentina in corsa per il passaggio del turno: nella ripresa ricomincia a giocare con autorevolezza, passando di nuovo in vantaggio dopo meno di un quarto d’ora. Assist di Vadalà, tocco preciso di Morselli in area di rigore, rete.

    La Fiorentina questa volta accusa il colpo e, di fatto, fatica a portare nuovi pericoli alla porta di Audero. È anzi la Juve a sfiorare in almeno un paio di occasioni la rete del 3-1, colpendo due legni, con una gran botta di Kastanos da destra al 28’ e con una punizione da sinistra di Cassata.

    Arriva, comunque, la rete del 3-1, nei minuti di recupero: un gol propiziato dal neo entrato Kean, ed è l’episodio che di fatto dà inizio alla festa. Che, come vedete, prosegue anche dopo il triplice fischio…

    «Una finale è il sogno di tutti, e noi ci siamo arrivati vincendo con il cuore, ma anche con la testa». Parole, a fine partita, di Fabio Morselli, che aggiunge: «La Fiorentina ci ha tenuto testa, abbiamo giocato molto bene».

    «Siamo contenti, tenevamo tantissimo alla finale, avendola solo sfiorata lo scorso anno. Adesso ce la giochiamo, indipendentemente dall’avversario – la soddisfazione di Mister Grosso – I ragazzi sono stati davvero bravissimi, hanno interpretato bene la partita, anche se come dico sempre i margini di miglioramento ci sono e possiamo ancora crescere. Ho un gruppo di qualità, che gioca in modo leale e corretto: queste sono le nostre idee e i valori che vogliamo portare avanti.

    Primavera Tim Cup – Semifinale – Gara di ritorno
    Campo Sportivo “Ale & Ricky” di Vinovo (To).
    Juventus-Fiorentina 3-1

    Marcatori: 17’ pt. rig. Clemenza (J), 39’ pt. Minelli (F), 14’ st. Morselli (J), 47’ st. Kean (J).

    Juventus: Audero, Lirola, Coccolo, Cassata, Romagna (Cap.), Blanco, Macek, Kastanos (46’ st. Toure), Morselli (19’ st. Kean), Clemenza, Vadalà (33’ st. Pozzebon). A disposizione: Del Favero, Vitali, Zappa, Pellini, Parodi, Severin, Didiba, Di Massimo, Bove. Allenatore: Fabio Grosso.

    Fiorentina: Makarov, Sanna, Boccardi, Diallo, Valencic (15’ st. Maistro), Ranieri, Minelli, Diakhate, Perez, Bangu, Chiesa (29’ st. Mlakar). A disposizione: Satalino, Mosti, Baroni, Benedetti, Degl’Innocenti, Militari, Trovato. Allenatore:  Federico Guidi.

    Ammoniti: 18’ st. Coccolo (J) per gioco falloso, 34’ st. Kastanos (J) per gioco falloso, 16’ pt. Valencic (F), 44’ pt. Diallo, 9’ st. Bangu (F).

    Risultato dell’altra semifinale:
    Inter-Lazio 2-2 (andata 1-0)

    Prossimo impegno:
    Campionato Primavera – 4° Girone di Ritorno
    Juventus-Pro Vercelli
    Domenica 14 febbraio ore 11,00

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK