Juventus
    Juventus
      17.09.2016 15:22 - in: Primavera S

      La Primavera vince anche in campionato

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dopo il bel successo in Youth League i ragazzi di Grosso bissano contro il Bari

      Si chiude nel migliore dei modi il mini ciclo di due partite consecutive al campo “Ale&Ricky” di Vinovo. Dopo il successo europeo contro il Siviglia, arriva un’altra vittoria, di misura, contro il Bari. Decide il match un gol di Kean, a segno anche contro gli andalusi, che di fatto fissa lo score già all’ottavo del primo tempo.

      Ma riavvolgiamo il nastro: la  Juve parte con il piede sull’acceleratore, decisa a fare suo il match. Nelle fila dei bianconeri si vede un “innesto” molto particolare, direttamente dalla prima squadra: parliamo di Stefano Sturaro, che ha testato il recupero in campo.

      Dopo solo otto minuti, una gran botta di Kean sblocca la partita, e il suo fendente imparabile è di fatto l’episodio che deciderà le sorti del match.

      I bianconeri nel primo tempo mantengono il pallino del gioco, ma nella ripresa le fatiche di Coppa si fanno sentire e il Bari esce alla distanza, arrivando anche vicino al gol (una traversa su punizione verso la mezz’ora e un paio di buone occasioni verso fine partita). I ragazzi di Grosso hanno però il merito di controllare il punteggio e, soprattutto, di bissare la vittoria di mercoledì, portandosi così a quota 4 punti in classifica.

      «Dovevamo fare meglio nella ripresa: d’altronde il nostro obiettivo è lo Scudetto», spiega senza mezzi termini Gabriele Bove al fischio finale, e gli fanno eco le parole di MIster Grosso: «Siamo partiti molto bene, ottimo il primo tempo, poi siamo calati. Dobbiamo e possiamo migliorare ma stiamo lavorando proprio per questo. Eravamo stanchi probabilmente per le partite ravvicinate, ma giocare la Youth League è bellissimo».

      Campionato Nazionale Primavera Tim – 2° Giornata Girone di Andata
      Juventus Training Center di Vinovo (To).
      JUVENTUS-BARI 1-0 

      Marcatore: 8’ pt. Kean (J).

      Juventus: Del Favero, Vogliacco (38’ st. Caligara), Coccolo, Muratore (Cap.), Bove, Rogerio, Macek, Sturaro (1’ st. Toure), Kean, Mosti (32’ st. Semprini), Leris. A disposizione: Loria, Marricchi, Tripaldelli, Severin, Zanandrea, Ndiaye, Morselli, Merio, Tamba. Allenatore: Fabio Grosso.

      Bari: Faggiano, Scalera (Cap.), Viola (28’ st. Romanazzo), Gernone, Panebianco, Yebli, Turi, Ippedico (9’ st. Cabella), De Palma (18’ st. Coratella), Portoghese, Vaccaro. A disposizione: Lizzano, Arena, Pasquino, Canale, Rizzo. Allenatore: Urbano Corrado.

      Ammoniti: 22’ st. Mosti (J), 37’ st. Macek (J).

      Prossima gara:
      Cittadella - Juventus
      3° Giornata Girone di Andata
      Venerdì 23 settembre ore 15

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK