Juventus
    Juventus
      20.01.2016 23:53 - in: Coppa Italia S

      Lazio-Juve, che numeri!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Una vittoria, quella dell’Olimpico, da rivivere con l’aiuto dei dati e delle statistiche

      È un altro bel risveglio, quello dei bianconeri, dopo l’ennesimo  successo consecutivo e, soprattutto, dopo una serata romana che proietta i bianconeri fra le prime quattro della Coppa Italia, in semifinale, dove troverà l’Inter.

      Che filotto!

      Con l’1-0 dell’Olimpico,  la Juventus raggiunge le semifinali di Coppa Italia per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni. I bianconeri hanno vinto sei delle ultime sette partite in questa competizione, battendo fra l’altro due volte la Lazio. Inoltre, con quella di ieri, sono 12 le vittorie consecutive dei ragazzi di Allegri. Un successo di prestigio, perché significa semifinale, ma anche perché la Lazio non perdeva una partita casalinga di Coppa Italia dal maggio 2008.

      I dati del campo

      Ha costruito la sua vittoria romana in particolare nella ripresa, la Juve, mettendo un vero e proprio solco con i biancocelesti per quanto riguarda i tiri in porta.

      Oltre ai numeri che vedete qui sopra, da rilevare come per la seconda volta in stagione, la Lazio non ha effettuato alcun tiro nello specchio in tutta la partita – la prima volta era capitata contro il Carpi in campionato. Di contro, la Juventus non ha subito nemmeno un tiro nello specchio stasera, esattamente come era accaduto nel Derby.

      La legge dell’Ex(press)

      Decisivo un gol dell’ex, questa sera. Per Stephan Lichtsteiner si tratta del primo gol in Coppa Italia: lo svizzero aveva già segnato alla Lazio in Supercoppa Italiana nel 2013.

      Principino Ovunque

      Ha festeggiato nel modo migliore i suoi 30 anni Claudio Marchisio: con un match di quantità e qualità, coronato da 37 passaggi positivi, 3 occasioni create e un bel 100% sui dribbling

      Alex Sandro, che lavoro sulla fascia!

      Sei cross, sempre pericolosi, ma anche sei palloni recuperati (uno in meno di Marchisio e due in meno di Neto): un apporto mica male quello del brasiliano, di cui vediamo le zone di campo di maggiore presenza

      Chi ha giocato più palloni? The winner is…
      Paul Pogba. Il francese ne ha toccati ben 62, passandone quasi la metà, 28. Per lui anche 4 tiri, uno dei quali ha costretto Berisha a una difficile parata. E come sempre molti recuperi, sei, e intercetti, due.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK