Juventus
    03.10.2016 18:13 - in: La squadra S

    Marchisio: «Voglia e sacrificio, per raggiungere grandi traguardi»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Così il Principino: «Ho lavorato tutta l’estate per recuperare, il rientro si avvicina»

    È quasi pronto al rientro, e non vede l’ora. Ci riferiamo, ovviamente, a Claudio Marchisio, che oggi ha parlato a margine di un evento a Milano. «Mi sento molto bene – ha raccontato – Ho lavorato duro tutta l’estate per recuperare nel miglior modo possibile, adesso questa è la fase più bella, perché  sono rientrato in gruppo, mi alleno anche con il pallone e vedo che si avvicina il momento del rientro. Lavoro con attenzione particolare ai movimenti e alle situazioni di gioco: durante la pausa per le Nazionali continueremo il programma e vediamo alla ripresa quando potrò rientrare».

    Positività ed entusiasmo, dovuti anche all’ottimo inizio di stagione dei bianconeri: «Siamo partiti senza dubbio meglio dello scorso anno, anche ieri a Empoli abbiamo disputato un’ottima partita – continua il Principino – Solo per una questione di centimetri non la abbiamo chiusa già nel primo tempo, ma  d’altronde abbiamo campioni che risolvono un match, come ieri, anche in pochi minuti. A Empoli, inoltre, abbiamo gestito bene i momenti, non abbiamo rischiato niente».

    Marchisio è un giocatore di esperienza, e sa che siamo appena all’inizio di una stagione che si preannuncia lunga: «La squadra in estate si è rafforzata, ma se questa Juve sia più forte delle altre lo vedremo solo alla fine. Ci attendono partite importanti, in campionato e Champions League, ma non dobbiamo sottovalutare nessun impegno, proprio come abbiamo fatto ieri».

    Qual è il punto di forza di questa Juventus? «Indubbiamente la voglia di giocare da squadra. Nulla è scontato, anche se siamo partiti bene, ci aspetta un ciclo di partite altrettanto importante al rientro. Si raggiungono grandi traguardi con voglia e sacrifico e dandosi una mano in ogni momento. Abbiamo una squadra completa, con qualità importanti, ma sono tutte caratteristiche da dimostrare in campo».

    È una Juve già in fuga in Serie A? «Così si dice, ma ripeto, gli obiettivi si raggiungono solo con il lavoro. È importante che tutti dimostrino la voglia che stanno mostrando adesso. Poi, le contendenti, sono più o meno quelle dello scorso anno, come il Napoli, la Roma o l’Inter, che sta crescendo».

    Oggi Claudio ha anche parlato ai microfoni di JTv: l'intervista è andata in onda durante JTalk. Se ve la siete persa, eccola. 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK