Juventus
    24.04.2016 23:10 - in: Serie A S

    Parola a “El Hombre del Partido”

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Così Morata a bordocampo: «Quando giochiamo così siamo davvero difficili da battere. Ora pensiamo a vincere lo Scudetto»

    La sua zampata da campione ha risolto la partita.

    E la ha risolta come solo una grandissima squadra sa fare: pochi secondi dopo avere subito la rete del pareggio. Alvaro Morata, autore del gol decisivo, non nasconde la sua felicità dopo il fischio finale al Franchi: «Segnare con la maglia bianconera è bellissimo, ma ora pensiamo solo a vincere lo Scudetto – spiega – Abbiamo portato a casa tre punti su un campo non facile. La Fiorentina si è dimostrata un’ottima squadra ma anche noi, quando giochiamo in questo modo fino alla fine, siamo difficili da battere».

    Il titolo di man of the match va però condiviso – oltre che con Mandzukic, autore del momentaneo vantaggio bianconero -  con chi, in porta, ancora una volta ha messo a segno un colpo da leggenda: Gigi Buffon, autore di un’altra sensazionale doppia parata in occasione del rigore per la Fiorentina. Su di lui Alvaro è sintetico: «Abbiamo vinto grazie alla parata di un giocatore che non è umano».

    Chiaro il concetto?

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK