Juventus
    21.12.2016 12:40 - in: Supercoppa Italiana S

    Prima sgambata a Doha

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Un po' di atletica per sciogliere i muscoli, la visita di Xavi, tante interviste e qualche foto sotto la tipica tenda del Qatar. Ecco come i bianconeri hanno trascorso le prime ore a Doha

    Dal freddo di Torino, al tepore di Doha: un salto climatico decisamente piacevole quello affrontato dalla Juventus, che ha trascorso la sua prima mattina in Qatar dividendosi tra campo, interviste e qualche foto “particolare”.

    Sul terreno dell'Aspire Academy, che già due anni fa aveva ospitato qualche seduta dei bianconeri, la squadra si è limitata ad un leggero lavoro atletico, utile a sciogliere i muscoli dopo le sei ore di vole di ieri. Prima e dopo l'allenamento alcuni giocatori si sono dedicati agli impegni mediatici che sempre accompagnano una finale. Inoltre, pochi minuti prima dell'inizio della seduta, al campo è comparso Xavi, che si è trasferito da queste parti per giocare con l'Al-Sadd.

    Non è stato però il saluto dell'ex stella del Barcellona la la parentesi più curiosa della mattinata: vicino al campo era stata infatti allestita una Bayt Achiar, la tenda tipica del Qatar, che ha accolto la squadra sotto la sua ombra. Ad attendere i bianconeri, anche un magnifico falco, che si è accomodato docilmente sul braccio di Evra, posando davanti ai fotografi insieme al campione francese.

    Questo pomeriggio il programma sarà diverso: il gruppo sarà nuovamente al lavoro, ma questa volta lontano da sguardi indiscreti, e lavorerà sulla tecnica e sulla tattica in vista della sfida di venerdì contro il Milan.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK