Juventus
    Juventus
      23.10.2016 14:05 - in: Primavera S

      Primavera, il Derby è tuo!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Mosti e Clemenza risolvono la stracittadina, i ragazzi di Grosso sono primi in classifica

      È una vittoria che vale doppio, quella della Primavera di Fabio Grosso. Innanzitutto, perché proietta i bianconeri in testa alla classifica, e poi perché arriva in una partita non come le altre: arriva nelderby, peraltro contro un Toro che in graduatoria era appaiato i bianconeri.

      Nonostante la pioggia, la partita si svolge davanti a una buona cornice di spettatori, al campo “Ale&Ricky”: fra loro anche Mister Massimiliano Allegri, a Vinovo per lavorare con lo staff tecnico, che ha trovato il tempo per assistere a buona parte della sfida.

      Partono fortissimo i bianconeri, che dopo pochi secondi di gioco colpiscono un palo con Caligara, con un bel tiro dal limite, che si stampa sul montante a portiere battuto. La Juve fa la partita, ma non ha davanti una squadra disposta a giocare solo sulla difensiva. Ne esce una partita molto intensa ed equilibrata nella quale si percepisce come possano essere decisivi anche i singoli episodi.

      Il primo arriva al 24’ minuto: Rogerio conclude da sinistra, il portiere del Toro respinge e sul tap-inMosti è decisivo, la Juve è in vantaggio.

      Come si diceva, è un derby combattuto, che torna equilibrato nel punteggio prima della fine della frazione di gioco: il Toro pareggia al 37’, con Berardi, che a sinistra controlla un lancio dalla retrovie e incrocia, battendo Del Favero.

      Anche la ripresa prosegue sulla falsa riga del primo tempo: le squadre fraseggiano, cercano lo spazio giusto per colpire, ma sembra che il punteggio sia destinato a non sbloccarsi. Al 64’ entra in campo Clemenza, che nelle sue prime apparizioni dopo il lungo infortunio aveva fatto parlare di sé, ad Avellino e a Lione. Passano sei minuti e Luca decide, di fatto, il derbypunizione dal limite, il portiere del Toro è battuto, due a uno.

      La Juve adesso è chiamata a difendersi dai tentativi finali del Toro, e ci riesce benissimo: anzi, è proprio Clemenza che, in un paio di occasioni in contropiede, potrebbe punire ulteriormente la difesa granata. Ma va bene, anzi benissimo così: la Juve vince il derby, va in testa alla graduatoria e giustamente può festeggiare.

      «Una partita bellissima, due squadre forti che si sono battute alla grande – le parole di Luca – Sono contento di essere entrato col piglio giusto ma il merito è della squadra che ha fatto una grande partita».

      «Sono particolarmente soddisfatto per l’atteggiamento che abbiamo avuto in questa gara – spiega Mister Grosso – Abbiamo proposto quello che sappiamo fare in un match complicato, contro un avversario forte, che ha interpretato bene la partita e a cui faccio i complimenti». Aggiunge iltecnico: «Le partite hanno varie fasi, quelle in cui proponi e quelle in cui devi anche limitare gli avversari. Noi stiamo bene, ma abbiamo molti impegni, e in certe giornate dobbiamo essere bravi a tirare fuori tutte le energie che abbiamo, proprio come è accaduto oggi».

      Campionato Nazionale Primavera Tim – 6° Giornata Girone di Andata 

      Juventus Training Center di Vinovo (To).
      Juventus-Torino 2-1

      Marcatori: 24’ pt. Mosti (J), 37’ pt. Berardi (T), 26’ st. Clemenza (J).

      Juventus: Del Favero, Mattiello, Rogerio, Muratore (Cap.), Andersson, Caligara (35’ st. Toure), Macek (20’ st. Clemenza), Kastanos, Zeqiri, Mosti (41’ st. Coccolo), Leris. A disposizione: Marricchi, Loria, Semprini, Vogliacco, Tamba, Bove, Morselli, Ndiaye, Beruatto. Allenatore: Fabio Grosso.

      Torino: Coppola, Luise (39 ‘st. Tobaldo), Giraudo (43’ st. Braidich), Auriletto (Cap.), Osei, Rivoira, Berardi, D’Alena (20’ st. Bortoletti), De Luca, Aramu, Oukhadda. A disposizione: Savatovic, Valerio, Buongiorno, Ferrau, Rossetti, Kouakou, Gashi, Dammacco, Gjuci. Allenatore: Federico Coppitelli.

      Ammoniti: 18’ pt. Mattiello (J), 3’ st. Muratore (J), 26’ st. Clemenza (J), 48’ st. Zeqiri (J), 32’ pt. Coppola (T), 31’ st. Luise (T).

      Prossima gara:
      Juventus - Olympique Lyonnais
      UEFA Youth League – Match Day 4
      Mercoledì 2 novembre

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK