Juventus
    Juventus
      27.02.2016 15:41 - in: Primavera S

      Primavera, pari con la Samp

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Bianconeri avanti con Kastanos, raggiunti un minuto dopo da Tommasini. La squadra di Grosso mantiene il primato in graduatoria

      Si interrompe il filotto di vittorie consecutive per la nostra Primavera, che sotto una pioggia a tratti molto forte a Vinovo non riesce ad avere la meglio della Sampdoria e pareggia per 1-1.

      Che i blucerchiati fossero avversario ostico non era un segreto, essendo proprio loro l’ultima squadra ad aver battuto la Juventus in campionato, nel match di andata.

      Aggiungiamo anche un clima non proprio favorevole, e una pioggia che – sebbene il campo di Vinovo abbia retto benissimo – non aiuta squadre tecniche come quella di Fabio Grosso ed ecco che il pareggio contro una Samp in buona forma diventa decifrabile.

      Primo tempo all’insegna del massimo equilibrio, squadre che si equivalgono specie a centrocampo con il risultato di un match interessante nei ritmi di gioco, ma povero di grandi occasioni da rete.

      La ripresa sembra indirizzata su binari simili, ma lo scossone arriva verso la mezz’ora di gioco. Anzi, gli scossoni: prima passa in vantaggio la Juve (28’), con un gran gol di Kastanos, che dal limite calcia un missile che trafigge il portiere sampdoriano.

      Nemmeno il tempo di esultare che, un minuto dopo, Tommasini si presenta solo davanti ad Audero e pareggia i conti.

      Il finale di partita si accende, la Juve si riversa in avanti tentando di portare a casa il match e ci va anche vicina un paio di volte (invano), con Morselli e Cassata, e poi ancora con Vadalà che nei minuti di recupero calcia una gran botta da dentro l’area, fuori di pochissimo.

      La Juve pareggia ma resta saldamente in testa, in virtù dei sette punti di vantaggio sull’Entella che aveva prima di questo turno di campionato.

      Campionato Primavera Tim - 7° Giornata del Girone di ritorno
      Campo Sportivo “Ale & Ricky” di Vinovo (To). 
      Juventus-Sampdoria 1-1
      Marcatori: 28’ st. Kastanos (J), 29’ st. Tommasini (S).

      Juventus: Audero (Cap.), Lirola, Zappa, Cassata, Parodi, Coccolo, Macek (45’ st. Vadalà), Kastanos (38’ st. Morselli), Favilli, Clemenza, Pozzebon (18’ st. Di Massimo). A disposizione: Del Favero, Vitali, Beruatto, Pellini, Vogliacco, Severin, Toure, Didiba, Bove. Allenatore: Fabio Grosso.

      Sampdoria: Massolo, De Filippi, Massa, Serinelli (Cap.), Matulevicius, Tissone, Bacigalupo, Calò, Ponce, Cioce (41’ st. Dotto), Vrioni (18’ st. Tommasini). A disposizione: Gallino, Barry, Gilardi, Guida, Varga, Tomic. Allenatore: Francesco Pedone.

      Ammoniti: 33’ pt. Favilli (J) per gioco falloso, 29’ st. Kastanos (J) per proteste.
      Espulsi: 48’ st. Favilli (J) per aver simulato di aver subito un intervento falloso in area avversaria.

      Prossimo impegno:
      Campionato 8° Girone di Ritorno
      Sassuolo-Juventus
      Domenica 6 marzo ore 11,00

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK