Juventus
    23.04.2016 17:05 - in: Primavera S

    Primavera, stop a Livorno

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Vincono i padroni di casa un match combattuto: due a uno il finale

    Seconda trasferta consecutiva per la Juve Primavera in terra toscana. Se però quella contro la Fiorentina era stata un trionfo, non è andata altrettanto bene oggi a Livorno.

    Ed è uno stop abbastanza inatteso, quello che matura oggi contro una squadra che occupava fino a oggi l'ultimo posto in classifica, alla pari con il Trapani.

    Uno stop che, per i ragazzi di Grosso, matura tutto nel primo tempo: all'11' i padroni di casa passano in vantaggio con Gemmi, ed è un gol che ha l'effetto di scuotere i bianconeri. 

    Al minuto 31, infatti, Favilli si procura un rigore che Kastanos trasforma. Rimesso in piedi il punteggio, ci si attende che la partita svolti a verso la  Juve e invece accade il contrario: dopo soli due giri di lancette il Livorno è di nuovo in vantaggio, ancora con Gemmi.

    La restante ora di gioco vede la Juve spingere per pareggiare e magari cercare quella vittoria che significherebbe accesso alle Final  Eight,  ma così non accade, e i bianconeri tornano a Torino con una sconfitta che, comunque, non pregiudica l'andamento del campionato (i punti di vantaggio sull'Entella, secondo, erano cinque prima di oggi).

    Campionato Primavera Tim – 11° Giornata del Girone di ritorno
    Campo Sportivo “Priami” di Stagno (Li). 
    Livorno-Juventus 2-1
    Marcatori: 11’ pt. Gemmi (L), 31’ pt. rig. Kastanos (J), 34’ pt. Gemmi (L).

    Livorno: Signorini, Morelli, Benassai, Macera (Cap.), Buselli, Gemmi (35’ st. Bani), Sagnini, Bartorelli, Testa (33’ st. Moriconi), Brizzi (40’ st. Poggi), Cragno. A disposizione: Nunziatini, Dell’Aversana, Guastapaglia, Nigiotti, Ettajani, Bardini, Santini. Allenatore:  Stefano Brondi.

    Juventus: Del Favero, Cassata, Coccolo, Romagna (Cap.), Toure (16’ st. Vadalà), Didiba, Di Massimo (33’ st. Macek), Favilli, Kastanos, Pozzebon (19’ st. Morselli). A disposizione: Vitali, Zappa, Pellini, Parodi, Vogliacco, Severin, Bove, Eleuteri, Beruatto. Allenatore: Fabio Grosso.

    Ammoniti: 2’ st. Favilli (J) per gioco falloso, 26’ pt. Brizzi (L), 36’ pt. Gemmi (L), 21’ st. Macera (L), 29’ st. Bartorelli (L).

    Espulsi: 45+3’ st. Vadalà (J) per gioco violento, 40’ st. espulso dalla panchina Brizzi (L).

    Prossimo impegno: 
    Campionato 12° Girone di Ritorno
    Juventus – Spezia
    Sabato 30 aprile ore 15.00

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK