Juventus
    19.03.2016 17:23 - in: Primavera S

    Primavera: tre su tre a Viareggio!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Battuta anche la formazione del L.i.a.c. New York, con un rotondo 6-0

    Tre su tre. Non poteva andare meglio la fase a gironi della Viareggio Cup per la Primavera di Fabio Grosso, che oggi ha battuto anche il L.i.a.c. New York  con un netto sei a zero. 

    Va detto, la Juve era già agli ottavi e il New York già fuori dalla competizione, ma il match di oggi era importante da un lato per incrementare la differenza reti, dall'altro per dimostrare a sè stessi e agli avversari di essere sempre "sul pezzo".

    E così è stato: tre reti nel primo tempo, altrettante nella ripresa, per una vittoria che lancia le  ambizioni dei nostri ragazzi in chiave ottavi di finale.

    Protagonisti, su tutti, Clemenza e Pozzebon, che nella prima frazione costruiscono tutte le azioni chiave. Dopo soli sette minuti è Pozzebon a conquistare un calcio di rigore che Clemenza, autore del  passaggio smarcante nell'occasione del'azione, trasforma.

    Poco dopo la mezzora sono ancora i due, Pozzebon prima e Clemenza poi, a chiudere in sostanza il match con le reti del due e del tre a zero, in rapida successione.

    Nella ripresa, invece, sugli scudi Morselli (rete del 4-0), Vadalà, che si procura e trasforma il rigore del 5-0 e che, pochi minuti prima della fine, è autore dell'azione che permette a Tamba M’Pinda, al primo gol in bianconero, di trovare la rete finale.

    Adesso per i bianconeri tre giorni di riposo: appuntamento a mercoledì per gli ottavi di finale!

     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK