Juventus
    Juventus
      06.02.2016 15:40 - in: Primavera S

      Primavera sempre più capolista

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I ragazzi di Grosso vincono anche lo scontro diretto con l’Entella e prendono il largo in classifica: i liguri sono a quattro punti di distanza

      È un ciclo di partite fondamentali, quello che sta vivendo la Primavera di Fabio Grosso, e i bianconeri lo stanno affrontando in un solo modo: vincendo.

      E’ accaduto con il Toro, è accaduto a Firenze in Tim Cup, è accaduto anche oggi, a Vinovo. E quella di oggi era la Partita con la P maiuscola, lo scontro diretto con l’Entella, che arrivava a Torino con un solo punto da recuperare ai bianconeri.

      Ci si attendeva un match di alto livello e così è stato, specie nel primo tempo: partenza a ritmi altissimi, e bianconeri subito in vantaggio, al settimo, con una percussione da destra di Lirola, conclusa con un rasoterra a incrociare perfetto.

      Juve avanti, ma se l’Entella è finora l’avversario più temibile nel girone A, un motivo c’è: la spiegazione arriva dopo soli 4 minuti, su azione di calcio d’angolo. Moreo si inventa una girata di tacco che batte Audero e rimette le cose in equilibrio.

      Le due squadre si affrontano a viso aperto, i bianconeri non rinunciano a sortite offensive ma anche Audero non vive una giornata di riposo, dovendo opporsi spesso alle iniziative degli avanti liguri. L’episodio a conti fatti decisivo arriva però al 25’ della prima frazione di gioco: il portiere dell’Entella Salvalaggio risponde a un colpo di testa da breve distanza di Morselli, ma nulla può contro la conclusione successiva, uno splendido tiro a giro di Cassata dal limite, che letteralmente “toglie la ragnatela” all’incrocio dei pali sulla sinistra del portiere e regala alla Juve il nuovo vantaggio.

      Nella ripresa non cambia il copione: la partita resta combattuta e piacevole da vedere e i ritmi, seppure non vertiginosi come all’inizio, restano alti. L’Entella cerca la via del gol ma trova in Audero un limite invalicabile, dall’altra parte di fa vedere Vadalà con un paio di conclusioni interessanti, che impegnano Salvalaggio.

      Finisce così, 2-1: la Juve consolida un meritatissimo primato e sempre, davvero, non volersi fermare, in attesa della prossima partita, ancora decisiva, la semifinale di ritorno di Tim Cup contro la Fiorentina. A tal proposito, così Mister Grosso a fine match: «Ci teniamo molto, lo scorso anno ci siamo andati vicini, per noi la Finale di Coppa è importante: ogni traguardo raggiunto è una nuova partenza, una nuova sfida». Quanto al match di oggi: «Complimenti ai nostri avversari, hanno giocato bene senza mollare. Siamo felici, noi abbiamo un gruppo di grande qualità, giocatori che spero e credo sapranno calcare palchi importanti». Sugli scudi, oggi, un gran Lirola. Così il numero 2 a fine match: «Bene per il mio gol e per la vittoria, contro una squadra che ha lottato tantissimo. Ma adesso testa alla Fiorentina, teniamo moltissimo ad arrivare in Finale e daremo tutto».

      Campionato Primavera Tim - 4° Giornata del Girone di ritorno
      Campo Sportivo “Ale & Ricky” di Vinovo (To).
      Juventus-Entella 2-1
      Marcatori: 7’ pt. Lirola (J), 11’ pt. Moreo (V), 25’ pt. Cassata (J).

      Juventus: Audero, Lirola, Zappa (36’ st. Coccolo), Cassata, Romagna (Cap.), Blanco, Macek, Vadalà (44’ st. Toure), Morselli (21’ st. Kean), Clemenza, Kastanos. A disposizione: Del Favero, Consol, Pellini, Parodi, Severin, Didiba, Di Massimo, Bove, Eleuteri. Allenatore: Fabio Grosso.

      Virtus Entella: Salvalaggio, Ferrante (Cap.), Scionti, Di Paola, Pellizzari, Stefanelli, Castagna (13’ st. Cirrincione), Sene Pape (6’ st. Mota Carvalho), Moreo (36’ st. Ahmed Kadi), Coppola, Puntoriere. A disposizione: Gaccioli, Casagrande, Battaglia, Sergi, Sgarra, Alluci, Ciceri, De Martini, Semprini.

      Allenatore:  Giampaolo Castorina. 

      Ammoniti: 11’ st. Kastanos (J) per gioco falloso, 49’ st. Audero (J) per comportamento non regolamentare, 21’ pt. Pellizzari (V), 4’ st. Di Paola (V), 8’ st. Stefanelli (V). 

      Prossimo impegno:
      Primavera Tim Cup – Semifinale gara di ritorno
      Juventus-Fiorentina
      Mercoledì 10 febbraio ore 14,30

       

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK