Juventus
    Juventus
      22.02.2016 09:58 - in: Champions League S

      Quando il Bayern gioca in Italia

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Diciannove partite e nove sconfitte per i bavaresi in territorio italiano: due proprio contro i bianconeri

      La storia delle sfide fra Juventus e Bayern Monaco è relativamente recente (primo precedente soltanto nel 2004), ma la squadra bavarese ha giocato la sua prima partita su un campo italiano addirittura nel lontano 1968.

      In totale sono 19 (su 39) le partite giocate nello Stivale dal Bayern, che in trasferta ha vinto 7 match, pareggiati 3 e persi nove (due dei quali proprio contro la Juve). 

      I precenti contro le squadre della nazione "rivale" (UEFA.com)

      I precedenti in Italia

      Si diceva, prima trasferta nel 1968: si giocò a Milano, semifinale di Coppa delle Coppe contro il Milan, e furono Sormani e Prati i marcatori, per un 2-0 che i bavaresi non riuscirono a risollevare al ritorno.

      Con i rossoneri il Bayern si incrociò altre volte: in Semifinale di Coppa dei Campioni 1990 (a San Siro finì 1-0, rete di Van Basten), nella fase a gironi del 2002 (sconfitto a Milano per 2-1), agli ottavi del 2006 (4-1 per i rossoneri a San Siro dopo l’1-1 dell’andata in Baviera) e ai quarti dell’anno dopo (in questo caso finì 2-2).

      Il Bayern ha anche incrociato in più di una occasione la Fiorentina in Champions League: due, per l’esattezza. Al Franchi ha pareggiato 1-1 l’8 novembre 2008 e perso 3-2, passando però il turno, nel 2010 (all’andata i bavaresi avevano vinto 2-1).

      Due i precedenti anche contro il Napoli: il primo è del 1989, semifinale Uefa, i partenopei mettono una seria ipoteca sul passaggio alla finale vincendo 2-0 con reti di Carnevale e Careca. Replay ben 22 anni dopo: fase a gironi di Champions League 2011/2012, finisce 1-1 al San Paolo

      Napoli-Bayern, 2011/2012

      Tornando a Milano, sono tre gli incroci dei bavaresi contro l’Inter: il primo è datato 1988, terzo turno di Coppa Uefa: dopo aver perso 2-0 a Monaco, il Bayern si impone per 3-1 al ritorno a San Siro, passando il turno. Vittoria esterna anche nel 2006, fase a gironi di Champions League: 2-0 il finale. Stesso esito anche nel 2011, ottavi di finale: 1-0, rete di Gomez (l'Inter passerà il turno vincendo a Monaco al ritorno, le foto sotto si riferiscono al match di Milano)

      Tre, infine, anche i precedenti in Italia con la Roma. Prima puntata il 20 marzo 1985: quarti di finale di Coppa Uefa, dopo la vittoria in Germania il Bayern bissa all’Olimpico, passando per 2-1. Secondo episodio nel 2010, fase a gironi di Champions League: nella Capitale i bavaresi perdono per 3-2, ma si rifanno 4 anni dopo, nel 2014: gli uomini di Guardiola si scatenano, il finale sarà addirittura di 7-1.

      Roma-Bayern, 2014

      I precedenti a Torino

      Quattro i match contro la Juventus: negli ultimi 2 precedenti si sono imposti i giocatori tedeschi. Per la precisione è accaduto nel 2013, quarti di finale, con reti del grande ex Mandzukic e di Pizarro e nella fase a gironi 2009 per 4-1, dopo l’iniziale vantaggio bianconero di Trezeguet.

      A proposito di Trezegol: è lui il marcatore della doppietta con cui la Juve ha battuto il Bayern per 2-1 nella fase a gironi 2005. Un match che replicava quello dell’anno precedente, sempre in fase a gironi: uno a zero in quel caso, con gran gol di Pavel Nedved al minuto 75.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK