Juventus
    Juventus
      07.05.2016 16:07 - in: Settore Giovanile S

      Sconfitta senza conseguenze per la Primavera

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Nell’ultima giornata di regular season, la Juve U19 già matematicamente prima in classifica cede il passo al Grifone in un emozionante match ricco di gol

      Dopo il 3-0 allo Spezia, che ha permesso alla Juve di qualificarsi direttamente alle Final Eight di campionato come prima del Girone A, la Primavera di Fabio Grosso è incappata questo pomeriggio in una sconfitta nell’ultima giornata del girone di ritorno.

      Al Campo Sportivo Gambino di Arenzano (Ge), i padroni di casa si sono imposti con il risultato finale di 5-2 grazie alle reti di Gomes, Ghiglione, Gulli e Panico (doppietta, l’ultima rete su rigore).

      A poco è valsa la doppietta di Didiba, che ha fatto chiudere il primo tempo sul provvisorio 2-2. Lo stesso centrocampista camerunense classe ’97 è stato espulso sul finale di gara.

      Il match, orfano dello squalificato Vadalà, riserva emozioni fin dal 2’, quando i liguri si portano subito avanti con un tocco sottomisura su cross di Ghiglione. Qualche minuto dopo il Grifone colpisce una traversa, sempre con Gomes, ed i pericoli per la squadra di casa arrivano su tentativi di Di Massimo e Macek. Il Genoa tuttavia raddoppia, anche se solo per un minuto: tanto passa prima che Didiba riapra la partita con un gran gol dalla distanza. Passano 6’, e il mediano interviene in scivolata su un pallone vagante insaccando il momentaneo pareggio. 

       La ripresa si apre con la rete rossoblu di Guli, al 53’ (abile ad intervenire su un cross basso di Corsinelli), e con un gol di Bove annullato alla Juve per fuorigioco attivo di Morselli. Lo stesso Bove colpisce di lì a poco una traversa, in un match sempre più sussultante.

      I cambi di fronte sono ora repentini, ma è il Genoa a chiudere il match con due gol consecutivi nel finale, che non lasciano scampo ai ragazzi di Grosso. 

      Le Final Eight del campionato Primavera si disputeranno a Reggio Emilia a partire dal 27 maggio prossimo, fino al 4 giugno. E la Juve, nonostante la sconfitta odierna, ci sarà da prima del Girone A, e con la voglia di essere protagonista fino alla fine.

       

      Campionato Primavera Tim – 13° e ultima Giornata del Girone di ritorno

      Campo Sportivo “Gambino” di Arenzano (Ge) 

      Marcatori: 1’ pt. Gomes (G), 28’ pt. Ghiglione (G); 29’ pt.Didiba (J), 37’ pt. Didiba (J), 7’ st. Gulli (G) , 41’ st. Panico (G), 45’ st. rig. Panico (G).

      Genoa: Cella, Nuti, Corsinelli (Cap.), Coppola, Ricozzi (37’ st. Quaini), Anibal Emabalò, Gulli, Palesi (23’ st. Piscopo), Gomes (15’ st. Asencio), Ghiglione, Panico.

      A disposizione: Bellussi, Ierardi, Scannapieco, Tazzer, Marchetti, Fassone, Andriuoli, Rollandi, Benedetti.

      Allenatore:  Cristian Stellini. 

      Juventus: Vitali, Eleuteri (34’ st. Zanandrea), Beruatto, Pellini (Cap.), Vogliacco, Severin, Macek (39’ st. Toure), Didiba, Morselli, Bove, Di Massimo (27’ st. Pozzebon).

      A disposizione: Del Favero, Consol, Parodi, Lirola, Kastanos.

      Allenatore: Fabio Grosso.

      Espulso: 45+1 st. Didiba (J).

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK