Juventus
    02.06.2016 16:05 - in: Stadium & Museum S

    Un tuffo nella storia della Torino bianconera

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Oggi e il 5 giugno lo Juventus City Tour parte dallo Stadium per far vivere un’esperienza unica per le vie di Torino

    Lo Stadium, teatro degli ultimi trionfi bianconeri, ma anche l’Olimpico, dove (quando si chiamava Comunale) si realizzarono le grandi imprese di qualche decennio fa. Non solo: la prima sede sociale di corso Re Umberto, la storica panchina dove tutto ebbe inizio, la sede di piazza Crimea e la attuale, in corso Galileo Ferraris.

    Sono due ore di storia, emozioni, ma anche curiosità e aneddoti, quelle che potete vivere salendo a bordo dello Juventus City Tour. Si parte, ma ormai lo sapete, dallo Stadium, per fare tappa innanzitutto per le vie del centro. Oltre agli angoli che hanno visto la nascita dell’epopea bianconera più di un secolo fa, il bus conduce i partecipanti nelle piazze più belle della città. Ed è non poco interessante scoprire come ogni angolo di quelle magnifiche strade è legato a qualche ricordo, momento, evento della leggenda bianconera.

    Il tutto avviene anche, e soprattutto, grazie alla narrazione delle guide, che per esempio indicano ai passeggeri la tabaccheria dove si serviva Mister Lippi o le vie e i palazzi scelti dai campioni della storia bianconera come loro residenza o ancora i ristoranti preferiti dai giocatori nelle varie epoche.

    Dal passato più lontano a quello più recente: il tour si sposta nella zona dello stadio Comunale, ora Olimpico, teatro di decenni di vittorie straordinarie e poi, continuando la narrazione legata a Torino e alla sua storia, conduce i partecipanti fino al cuore della Juventus di oggi: il Training e Media center di Vinovo, per raggiungere il quale passa di fronte a uno dei più bei tesori torinesi, la Palazzina di Caccia di Stupinigi.

    Un’emozione che attira turisti da tutto il mondo: «Siamo juventini canadesi, siamo venuti allo Stadium lo scorso anno e siamo saliti sul bus per scoprire qualcosa in più sulla storia della nostra squadra del cuore», spiega prima della partenza Otion Kodra da Ottawa, Canada, in Italia con la famiglia. Carmen Calza arriva invece da Milano, tifosissima e assidua frequentatrice dello Stadio per i match dei bianconeri: «Una bellissima iniziativa, grazie anche alla preparazione delle guide abbiamo visto e conosciuto molti posti interessanti legati alla storia della Juve».

    Vi è venuta voglia di salire? Il 2 giugno ne hanno approfittato in molti (i tour sono andati praticamente sold out) ma domenica potete ancora farlo: i tour partono alle 11, alle 14 e alle 17. Per info e prenotazioni cliccate qui.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK