Juventus
    25.03.2016 15:17 - in: Settore Giovanile S

    Viareggio Cup, è semifinale!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La Juve supera il Bologna con una doppietta di Didiba nel primo tempo e la rete di Di Massimo nella ripresa

    La Juve stacca il biglietto per le semifinali della Viareggio Cup, con la doppietta di Didiba nel primo tempo e con la punizione di Di Massimo nel secondo, che mette al sicuro il risultato dal ritorno del Bologna, in rete in avvio di ripresa con Souare.

    La partenza è al fulmicotone i bianconeri passano in vantaggio dopo appena tre minuti: Lirola, autore di un'ottima gara, sfonda sulla destra e dal fondo pennella per la testa di Didiba che sovrasta in elevazione il diretto avversario e piazza in rete il gol del vantaggio.

    La reazione rossoblu non è veemente, ma produce comunque una punizione di Rizzo, respinta da Del Favero, e il colpo di testa di Persano che colpisce la base esterna del palo.

    La gara è equilibrata, ma la Juve dà la sensazione, quando attacca, di poter essere più pericolosa. Una sensazione che trova conferma al 44' quando, in pieno recupero, ancora Didiba approfitta di un'uscita avventata di Sarr e, ancora di testa, piazza in rete il 2-0.

    La ripresa si apre con un Bologna più convinto e con il pregevole pallonetto di Souare che beffa Del Favero quasi dal limite e riapre la partita.

    Il portiere bianconero si rifà poco dopo alzando sulla traversa un'insidiosa punizione di Rizzo, ma adesso sono i rossoblu a fare la gara. Beruatto salva su un insidioso traversone di Tabacchi dalla sinistra

    La Juve però resiste e nel miglior momento degli emiliani fa valere la propria classe: Di Massimo calcia una punizione perfetta e indovina l'angolino alla sinistra di Sarr, fissando il punteggio sul 3-1 e chiudendo la gara.

    I ragazzi di Grosso raggiungono così le semifinali, dove, lunedì 28 marzo, incontreranno lo Spezia che ha suoerato 2-1 il Torino nei quarti.

    «Complimenti al Bologna, che ha giocato una bella gara – il commento del tecnico bianconero dopo il fischio finale - Da parte nostra l'atteggiamento per lunghi tratti è stato quello giusto, ma sappiamo e possiamo fare meglio».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK