Juventus
    Juventus
      27.09.2016 19:24 - in: UEFA Youth League S

      Youth League, vince la Dinamo

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La squadra di Grosso subisce la rimonta dei croati, dopo essere passata in vantaggio con Kean

      Una doppietta di Bozic ferma la corsa dei bianconeri in Youth League: a Zagabria vince la Dinamo in rimonta, al temine di una partita complicata per i bianconeri, nella quale fin dai primi minuti la Dinamo tenta di far valere il fattore campo, conquistando due corner consecutivi in pochi istanti.

      Poi, però, al 12’, lampo dei bianconeri, con Caligara che recupera una palla su errore difensivo croato, la offre a Kean che insacca. Uno a zero. La reazione della Dinamo è veemente, e si concretizza dopo pochi minuti, al 17’, con rete di Bozic che recupera una palla a Muratore.

      La Dinamo, agguantato il pareggio, cerca nella seconda metà del primo tempo e per i primi minuti di ripresa di intensificare gli attacchi verso la porta bianconera, ma trova un Del Favero in giornata super, che praticamente chiude tutte le iniziative dei padroni di casa, in alcuni casi con ottime parate.

      La Juve risponde con Kastanos, che con un lampo a venti minuti dalla fine prima scalda i guantoni del portiere croato, poi trova con una gran palla Rogerio.

      Nel finale di partita la Juve cresce, sfiora la rete con una gran sforbiciata di Leris. Proprio quando sembra che i bianconeri vogliano provare a sferrare il colpo decisivo, arriva invece la rete croata. Siamo al 92’, cross da sinistra a destra, gran colpo al volo di Bozic, che sigla la sua doppietta personale e, complice la vittoria del Siviglia, rende la classifica più equilibrata che mai.

      Le quattro squadre, dopo due giornate, sono infatti tutte alla pari, a tre punti.

      «Abbiamo pagato una partenza non buona, poi eravamo venuti fuori, ma quando sembrava fosse finita, e avessimo portato a casa un buon pareggio su un campo difficile è arrivata la rete - le parole di Mister Grosso - Questa partita ci servirà, abbiamo ancora lavoro da fare, la Dinamo oggi ha proposto buone cose. Comunque abbiamo margini di miglioramento. Abbiamo delle qualità, il girone è equilibrato, ma dobbiamo alzare il livello, con una prestazione importante fuori casa».

      UEFA Youth League – Group Stage – Group H – Match Day 2

      Hitrec-Kacijan Stadion di Zagabria.
      Dinamo Zagabria-Juventus 2-1

       Dinamo Zagabria: Horkas, Sosa, Knezevic, Briski, Soldo (Cap.), Olmo, Moro, Bozic, Fintic (43’ st. Djuric), Spikic (20’ st. Abaz), Djurasek (33’ st. Hudecek). A disposizione: Koratski, Gjira, Zenko, Postolka

      Allenatore: Mario Cvitanovic.

      Juventus: Del Favero, Beruatto (23’ st. Semprini), Severin, Muratore (Cap.), Bove (34’ st. Mosti), Rogerio, Macek, Kean, Kastanos, Caliagara, Leris (42’ st. Toure). A disposizione: Loria, Zanandrea, Ndiaye, Morselli.

      Allenatore: Fabio Grosso.

      Ammoniti: 30’ pt. Beruatto (J), 19’ st. Macek (J), 27’ st. Abaz (D), 47’ st. Bozic (D).

      Altra gara del Girone:

      Siviglia – Lione 2-1

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK