21.04.2017 14:00 - in: Champions League S

    OppositionWatch: il Monaco

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Andiamo alla scoperta dei nostri avversari in semifinale

    Il Monaco è solo apparentemente una sorpresa di questa edizione di Champions League. I monegaschi stanno infatti disputando una grande stagione.

    IN CAMPIONATO

    La squadra del Principato è prima in classifica con 77 punti, a pari merito con il Paris Saint-Germain, ma con una partita in meno giocata. 24 vittorie, 5 pareggi e solo 3 sconfitte per il Monaco, che ha messo a segno la bellezza di 90 gol (miglior attacco della Ligue1), subendone 27.

    I migliori due marcatori dei biancorossi sono Falcao (18 gol, terzo posto in classifica marcatori) e il giovane Mbappé con 12. Nell’ultima gara di campionato, il 15 aprile scorso, il Monaco ha vinto in casa con il Dijon: una vittoria in rimonta, dopo l’iniziale vantaggio degli ospiti con Varrault a fine primo tempo. Decisivi i gol Dirar al 69’ e Falcao all’81’.

    LE COPPE NAZIONALI

    Come la Juventus, il Monaco è ancora in corsa tre obiettivi. Detto del Campionato, infatti, i monegaschi sono in semifinale di Coppa di Francia, dopo aver superato il 4 aprile scorso il Lilla per 2-1 in casa (doppietta di Germain). Il 26 aprile la squadra di Jardim giocherà la semifinale a Parigi contro il PSG.

    A proposito di sfide con la squadra della capitale, c’è un’altra coppa nazionale, che il Monaco ha perso proprio contro il Saint-Germain, in finale: si tratta della Coupe de la Ligue. Il 1 aprile si è giocata la finale a Lione, e ha vinto il PSG per 4-1. Dopo l’iniziale vantaggio di Draxler al 4’ e il pareggio dei biancorossi con Lemar al 27’, si è scatenata la squadra della Capitale che ha conquistato la Coppa con il gol di Di Maria e una doppietta di Cavani. 

    IL CAMMINO IN CHAMPIONS LEAGUE

    Quinta formazione del torneo per gol messi a segno (21 in totale, cinque a testa per Mbappé e Falcao, 12 solo nelle ultime 4 partite), il Monaco accede alla semifinale grazie a un cammino che lo vede arrivare primo nel suo girone (al secondo posto Bayer Leverkusen, poi Tottenham e CSKA Mosca), con 11 punti, frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta.

    Agli ottavi i monegaschi eliminano il Manchester City, perdendo 5-3 una rocambolesca partita in Inghilterra e vincendo 3-1 al “Louis II”, classificandosi quindi in virtù del maggior numero di gol segnati in trasferta.

    Duplice vittoria, invece, nel turno scorso, contro il Borussia Dortmund: 3-2 in Germania e 3-1 al ritorno).

    I PRECEDENTI CON LA JUVE

    Quattro in totale le sfide in Champions League fra le due squadre finora: due vittorie per la Juve e un pareggio, sette i gol bianconeri e 4 quelli dei biancorossi. In entrambi i casi, la Juve ha comunque passato il turno: la semifinale 1997/98 e i quarti del 2014/15, con vittoria per 1-0 all’andata con rete di Vidal e pareggio 0-0 al ritorno.

    La Juventus ha vinto entrambi i precedenti casalinghi con il Monaco in Champions League: 4-1 e 1-0.

    Allargando lo sguardo agli avversari francesi e comprendendo anche la Coppa delle Fiere, la Juventus ha passato il turno 10 volte su 10 nella fase ad eliminazione diretta delle coppe europee contro avversarie francesi. Limitandosi invece alla Coppa dei Campioni/Champions League, la Juventus ha superato il turno tre volte su tre in semifinale contro avversarie francesi: Bordeaux 1985, Nantes 1996 e Monaco 1998.

    Invece, Il Monaco ha passato il turno solo due volte su sei semifinali disputate nelle Coppe europee: le due finali (entrambe perse) della Coppa delle Coppe 1992 e della Champions 2004.

    GLI EX

    Sono undici in totale i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie, fra cui gli italiani Di Vaio, Vieri e De Sanctis, Almiron, Kapo, Rui Barros, Jugovic.

    E poi ci sono tante stelle francesi che hanno scritto pagine di storia bianconera: parliamo su tutti di David Trezeguet, ma anche di Evra, Thuram ed Henry.

    NON TUTTI SANNO CHE…

    Andrea Raggi e Claudio Marchisio sono stati compagni di squadra nell’Empoli 2007/08; Kylian Mbappè ha segnato 16 gol nelle sue ultime 16 gare giocate (tutte le competizioni) ed è diventato il più giovane calciatore della storia della moderna Champions ad aver realizzato almeno 5 gol in una stessa edizione.

    Miralem Pjanic infine vanta un gol in Ligue 1 al Monaco: con la maglia del Lione nel maggio 2010.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK