Juventus
    25.04.2017 09:00 - in: Eventi S

    22 anni senza Andrea

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il 25 aprile del 1995 ci lasciava Andrea Fortunato: il suo ricordo è sempre presente

    Una carriera brillante, un futuro radioso, un calciatore di talento e al contempo un ragazzo gentile, sempre educato.

    Tutto questo era, e aveva davanti a sé, Andrea Fortunato.

    Tutto questo venne interrotto per sempre il 25 aprile di 22 anni fa, quando il mondo bianconero, e in generale il mondo del calcio, furono sconvolti nell’apprendere che Andrea non ce l’aveva fatta, e che la leucemia se lo era portato via.

    In tutti questi anni ci è rimasto il ricordo, sempre vivo, di Andrea: del suo talento, delle sue capacità, ma anche della serenità e della positività con cui era solito affrontare tutte le battaglie, in campo e nella vita. Compresa l’ultima.

    Anche quest’anno, quindi, è con un sorriso che ripensiamo a lui, perché Andrea è sempre qui. In mezzo a noi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK