Juventus
    27.06.2017 09:00 - in: Eventi S

    27 giugno 1956: Umberto Agnelli diventa Presidente

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    61 anni fa il Dottore diventava il più giovane presidente della storia bianconera, inaugurando una indimenticabile fase di successi

    Esattamente 61 anni fa, il 27 giugno del 1956, Umberto Agnelli, a ventidue anni da compiere, dopo esserne stato commissario, diventava il più giovane Presidente della storia della Juventus.

    Alla guida della Signora, il Dottore affiancò alla formazione guidata in campo da Giampiero Boniperti campioni del calibro di Omar Sivori (che sarà insignito del Pallone d'Oro nel 1961) e John Charles, creando il "Trio magico" e ponendo le basi per la conquista dello Scudetto 1957/1958.

    Un tricolore speciale, il decimo della storia bianconera, che venne celebrato con la "Stella", come fortemente voluto proprio da Umberto Agnelli, e che fece da preludio a una fase di grandi successi come la conquista dei due Scudetti consecutivi del 1960 e del 1961, oltre che delle Coppe Italia del 1959 e 1960.

    Lasciata la presidenza nel 1962, il Dottore tornò ad occuparsi in prima persona della sua amata Juventus nel 1994, dando il via ad una nuova, indimenticabile, fase di successi nazionali ed internazionali.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK