Juventus
    28.09.2017 18:01 - in: Settore Giovanile S

    Alessio Pini : «A New York un'esperienza indimenticabile»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il tecnico dell'Under 12 femminile, di ritorno con le sue ragazze dagli Stati Uniti, racconta a Juventus Tv l'esperienza alla Danone Nations Cup

    E' stata una settimana intensa quella vissuta a New York per la Juventus Under 12 femminile guidata da Alessio Pini.Dopo avere vinto il torneo Nazionale lo scorso luglio, le piccole bianconere hanno rappresentato l’Italia alla Danone Nations Cup, la manifestazione di calcio femminile Under 12 più famosa al mondo, che ha avuto proprio luogo nella Grande Mela e che ha visto il Brasile trionfare nella finalissima contro il Canada. Oltre al plauso per le buone prestazioni, le ragazze di Pini hanno meritato quello per il comportamento in campo, vincendo il premio Fair Play. Un'esperienza dalle emozioni forti, che il tecnico ha raccontato in esclusiva a Juventus Tv.

    IL TORNEO

    «Abbiamo avuto la possibilità di partecipare a queste finali mondiali grazie alle ragazze del 2004, cui va fatto un grande applauso perché, vincendo l'anno scorso le varie fasi di selezioni in Italia, ci hanno permesso di vivere questa esperienza a New York. La cerimonia di apertura è stato uno show grandioso, con speaker, spettacolo e i capitani nelle vesti di portabandiera. C'erano tantissimi tifosi presenti, qualcuno arrivato addirittura dall'Italia per seguirci fino alla giornata conclusiva del torneo. È stata insomma una manifestazione curata nei minimi dettagli, sia per quanto riguarda le attività in campo, che nei momenti di pausa, durante i quali le ragazze hanno potuto interagire con tante coetanee di altre nazionalità. Vedere le nostre giocatrici indossare la maglia della Nazionale ed entrare in campo per confrontarsi con Spagna, Francia e Canada è stata un emozione incredibile anche per noi dello staff tecnico».

    IL PREMIO FAIR PLAY

    Sono contento per i progressi mostrati nell'arco delle cinque partite, durante le quali le ragazze hanno dimostrato la capacità di comprendere e gestire le varie situazioni di gioco ed evitare falli inutili. Il premio Fair Play vinto indica che siamo riusciti a contraddistinguerci per il comportamento tenuto in campo e fuori e per il rispetto mostrato nei confronti di tutti ed essere chiamati sul palco e schierarci per ricevere il riconoscimento è stata una bella conclusione della nostra avventura.

    UN'ESPERIENZA DA CONDIVIDERE

    La Danone Nations Cup è stata un'opportunità di crescita importantissima che condivideremo con tutte le categorie del Settore Giovanile e con la Prima Squadra femminile, cercando di portare anche a chi non è stato con noi gli insegnamenti tratti da questa esperienza internazionale, perché il confronto vissuto con diverse realtà sarà utile per migliorare.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK