Juventus
    Juventus
      17.12.2017 17:40 - in: Serie A S

      Allegri: «La Juve sta crescendo»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «C'è disponibilità da parte di tutti e piano piano ci avvicineremo alla condizione ottimale»

      Sesta partita senza subire gol, un approccio perfetto alla gara e un successo più che convincente sul Bologna. Se la Juve del Dall'Ara non è quella ideale, ci si avvicina parecchio, anche se Allegri preferisce subito mettere in chiaro che «non c'è una Juve ideale. Semplicemente c'è una Juve che deve vincere ed essere solida. Sta accadendo perché c'è disponibilità da parte di tutti, stiamo crescendo e piano piano ci avvicineremo alla condizione ottimale. Siamo cresciuti: a Bergamo 2-0 dopo 25 minuti abbiamo smesso di giocare, con la Lazio in casa abbiamo allenato la tensione dopo 50 minuti importanti, a Genova dopo un buon primo tempo abbiamo smesso di giocare... Sono lezioni che sono servite».

      Il successo sugli emiliani è parso talmente schiacciante che più che soffermarsi sulla prova dei bianconeri, nel post gara l'attenzione si focalizza sulla scelta del tecnico di tenere ancora in panchina Dybala: «È entrato bene, e si sta allenando bene - puntualizza Allegri - È stato fuori per scelta, ma fino a questo momento le aveva giocate tutte. È un giocatore straordinario, che deve migliorare molto e non deve pensare solo al gol, perché lui non deve solo segnare, ma fare anche molti assist. Mi spiace che a Paulo vengano date responsabilità eccessive, perché la Juventus ha giocatori importanti e qualcuno deve rimanere fuori. La stagione è fatta di momenti e a volte qualcuno perde di condizione e si devono dare certezze alla squadra. In altri i giocatori devono essere lasciati liberi. Come sta Mandzukic? Ha un taglio sul polpaccio, vedremo…».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK