Juventus
    08.02.2017 20:37 - in: Serie A S

    Allegri: «Mantenuto lucidità e ordine»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L’allenatore bianconero: «Sono soddisfatto, siamo stati ordinati, concedendo quasi nulla»

    È più che soddisfatto Massimiliano Allegri della prova dei suoi giocatori e lo conferma commentando il match: «Il Crotone ha perso molte partite alla fine, dimostrando così che sa reggere il campo, dà poca profondità. Noi eravamo consapevoli di questo ma siamo stati bravi: potevamo far meglio nel primo tempo, specialmente sulla velocità di passaggio, ma in definitiva siamo stati ordinati, concedendo poco o niente e impostando la partita con lucidità e ordine».

    Bene, quindi, anche grazie alla lettura che il Mister ha avuto nel primo tempo, in fase offensiva: «A destra avevamo poca ampiezza, a sinistra non entravamo dentro al campo. Il cambio di posizione di Dybala e Pjaca mi ha permesso di trovare più spazio fra le linee e di giocare uno contro uno con i centrali: Paulo e Marko a piedi invertiti hanno saputo creare situazioni favorevoli».

    A proposito di Pjaca: «Sono molto soddisfatto, dico sempre che sarà fondamentale nella seconda fase della stagione e lo dico perché vedo come entra in campo. Più tempo gioca, più cresce, nei tempi di gioco, nei passaggi: i suoi margini di crescita sono impressionanti».

    E su Mandzukic: «Ha un motore diverso dagli altri, lui può giocare tante partite ravvicinate. Poi, certamente, anche Mario potrà avere un momento di riposo e di recupero».

    Infine sulle avversarie: «Roma e Napoli giocano bene, ma noi pensiamo a stare concentrati su quello che dobbiamo fare: anche stasera, per esempio, non abbiamo preso gol ed è un dato positivo».

     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK