Juventus
    06.05.2017 23:39 - in: Serie A S

    Allegri «Abbiamo avuto troppa frenesia»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Così il tecnico bianconero: «Complimenti a tutte due le squadre, è stata una bella partita».

    Non c’è delusione, nelle parole di Allegri che, a fine partita, commenta quello che tutto sommato è un punto molto utile in quanto avvicina ancora di più la Juve allo Scudetto.

    «MANCANO TRE PUNTI, PROVEREMO A CHIUDERE A ROMA»

    «Dobbiamo considerare questo come un buon punto, che ci avvicina ancora allo Scudetto. Non lo riusciremo a vincere domani, proveremo a chiudere il discorso a Roma. In tutto ci mancano 3 punti, se le nostre avversarie continueranno a vincere. Comunque abbiamo giocato un’infinità di partite da inizio stagione, ci sta una partita del genere».

    TROPPA FRENESIA…

    «La Juventus ha disputato una buona partita – spiega il Mister – abbiamo avuto un po’ di frenesia, nel voler raggiungere subito l’obiettivo, ma bisogna giocare tranquilli. La fretta ti porta a sbagliare: dobbiamo essere sereni, senza lasciare niente per strada per la troppa voglia di fare»

    E continua, Allegri: «Specialmente nel primo tempo ho visto un po’ troppa fretta nelle giocate, ma dobbiamo semplicemente accettare il fatto che dobbiamo restare tranquilli: non fare gol è una cosa che nel calcio capita e abbiamo avuto un dispendio di energie fisiche».

    «LA SQUADRA HA RISPOSTO BENE»

    Così il tecnico spiega i cambi: «Ne ho sempre fatti negli ultimi tempi, anche davanti qualcuno doveva rifiatare, non si può pensare di portare a termine una stagione così lunga e impegnativa solamente con 12 effettivi. Io sono contento di quello che stanno facendo i ragazzi e di come hanno risposto i giocatori che sono scesi in campo». 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK